Stampa
11
Gen
2012

Sampdoria nella bufera

Pin It

altSamp nella bufera dopo il Lunedì nero e il tecnico Iachini per le sua affermazione anti Genoa riportata daYoutube. Al tecnico doriano sempre via Internet i tifosi del Grifo gli augurano di mangiare almeno la “colomba” pasquale. A Bardolino la Samp cerca serenità e concentrazione ,

ma sul campo a Veronello , Mister Iachini dovrà trovare la formula giusta per realizzare qualche gol e vincere la prima partita in blucerchiato. La parte destra della classifica della B fa imbufalire i tifosi blucerchiati. La partita con il Padova di sabato prossimo non è solo un spartiacque per la classifica ma anche per il futuro blucerchiato: non potranno sempre trovare rifugio in ritiri forzati lontani da Bogliasco. Contro i patavini la Samp dovrebbe ad avere a disposizione anche Gastaldello e Foggia. Iachini se non guarderà alle spalle la classifica potrebbe adottare contro il 4 3 3 di Dal Canto e il Padova, un modulo spavaldo, cercando di non partire con svantaggio, mettendo ansia e paura ai calciatori: due ore di seduta tattica a Veronello dovrebbe portare a qualche cambio di direzione di modulo. Garrone senior arrabbiato e sul piede di guerra per il momento negativo della squadra e dei giocatori, annuncia che non intende vendere la società :” Sarebbe una resa e un suicidio


finanziario, sempre ammesso che ci possano essere sul mercato ipotetici compratori di una squadra che si sta spegnendo come una candela”. Il patron blucerchiato aspetta il ritorno del figlio Edoardo dal Sud Africa per un summit con tutta la famiglia, per valutare e combattere il fallimento dell’unica impresa del loro gruppo imprenditoriale. Dal calciomercato blucerchiato solo e sempre trattative difficili per il ds Sensibile. In uscita tutti aspettano non i saldi di fine calciomercato ma i regali doriani. In entrata società avversarie e calciatori in procinto di trasferirsi a Bogliasco , aspettano che la Famiglia Garrone apra il portafoglio. Trattative per Maccarone, Accardi e Semioli non in ritiro ma a Bogliasco ad oggi con pochi sbocchi ai parametri della Samp che vorrebbe almeno liberarsi in toto degli onerosi ingaggi. ( lino marmorato)