Stampa
31
Ott
2011

Sampdoria.Finita l'avventura di Atzori

Pin It

altLa Samp sta vivendo un momento difficile, non solo di risultati ma anche di un rapporto logoro con una parte di tifoseria. Molti giocatori sono schioccati per la dura contestazione all’arrivo da Nocera sabato scorso . Rispoli ha un dente

rotto. La riposta della società allo sconcertante attacco subito dalla squadra all’ aereoporto Cristoforo Colombo in comunicato diffuso sul sito: “In riferimento all’increscioso episodio all’arrivo della squadra all'aeroporto di Genova, l’U.C. Sampdoria stigmatizza in maniera netta quanto avvenuto. Nessun risultato sportivo, seppur fortemente negativo come la vergognosa prova offerta da tutta la squadra a Nocera, può giustificare un’azione pari a quella accaduta al rientro dalla Campania. La tifoseria blucerchiata, da sempre, si è contraddistinta per il fortissimo attaccamento ai colori e per il rispetto di tutte le componenti. Comprendiamo la frustrazione e il senso di impotenza dei nostri tifosi già duramente provati dai risultati sportivi della scorsa stagione, ma chiediamo a tutti di manifestare il proprio legittimo dissenso senza che questo trascenda in atti violenti”.


La Samp tramite un altro comunicato ufficiale ha confermato la fiducia al tecnico ed alla squadra in vista della partita contro il Crotone, pur profondamente delusa dalla prestazione fornita in Campania. Il Crotone prossimo avversario della Samp il giorno di Ognissanti, ha battuto due ad uno il Padova sabato corso ottenendo la terza vittoria consecutiva. Crotone al terzo successo di fila, il quarto risultato utile consecutivo ed è volato a 15 punti in classifica. Il Padova è entrato in campo dopo 45’ di giuoco iniziando la partita dopo il thè negli spogliatoi cambiando modulo, atteggiamento e giocatori. Il Crotone voleva la terza vittoria di fila ed ha usato il coltello fra i denti nel primo tempo giocando bene . Il 4 2 3 1 di Menichini è entrato in giuoco prendendosi la superiorità numerica nel mezzo del campo , costringendo i veneti a non avanzare e li hanno fregati sulle corsie laterali. L'undici calabrese ha sempre cercato il possesso pallone cercando la penetrazione in area con i veneti costretti a ricorrere al fallo sistematico. Contro la Samp rientra da squalifica il centro-avanti Djuric, sarà una scelta difficile per il tecnico Menichini decidere chi lascare fuori tra Florenzi dell’Under 21 e Calil.( Lino Marmorato)