Stampa
05
Set
2011

Serie Bwin: Samp super. Bertani imprendibile.

Pin It

altOsservatorio calcio italiano. Risultato tennistico per la Sampdoria che al Luigi Ferraris liquida con un netto 6 a 0 il neopromosso Gubbio. I blucerchiati hanno imposto un ritmo di gioco veloce per l’intero match mostrando un’ottima tenuta atletica.

La manovra offensiva si è sviluppata principalmente lungo il versante sinistro (36%) ed equamente ripartita tra la zona centrale (32%) e l’out destro (32%). In totale la compagine guidata da Gianluca Atzori ha totalizzato 668 giocate con una percentuale di passaggi riusciti pari al 75.9% ed una supremazia territoriale schiacciante


rispetto all’avversario (13':01" contro 04':00"). Inarrestabile in fase di proposizione e realizzazione Cristian Bertani, autore di 8 conclusioni a rete e 2 realizzazioni. La Sampdoria è andata al tiro in 26 occasioni, 10 delle quali nello specchio della porta difesa da Donnarumma collezionando percentuali incredibili riguardanti la pericolosità arrecata alla retroguardia umbra (99%) e l’attacco alla porta avversaria (61.1%). In totale, la densità del gioco blucerchiato si è sviluppata in attacco nel 26% delle azioni (53% a centrocampo, 21% in difesa). In evidenza anche Nicola Pozzi autore di una doppietta a fronte di 5 conclusioni a rete. Lo rileva il Report n. 58/2011 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano - website monitoring della manifestazioni calcistiche in Italia. Capitan Palombo si è rivelato elemento di raccordo tra difesa e attacco nonché fulcro imprescindibile della manovra blucerchiata avendo collezionato la bellezza di 72 passaggi riusciti. Rilevante anche il contributo fornito da Volta: oltre alla rete del 2 a 0 il difensore ha contribuito sia in fase di costruzione (60 passaggi a buon fine) che in fase di interdizione (16 palloni recuperati agli avversari). In difesa affidabili le prestazioni fornite da Castellini (16 recuperi) e soprattutto di Accardi (17 recuperi). Mai in partita il Gubbio, lo confermano anche i numeri: una sola conclusione nello specchio della porta avversaria (su un totale di 3 tentativi), soltanto 347 palloni giocati ed una percentuale di possesso palla irrilevante (35% contro il 65% della Sampdoria). ( Redazione Osservatorio Calcio Italiano) table border="0">