Stampa
08
Feb
2010

SIENA SAMP 1 A 2 FANNO 100 VITTORIE PER DELNERI 3 SENZA CASSANO

Pin It

Siena Samp 1 a 2. Terza vittoria consecutiva della Samp.
Cassano può  guarire con calma ? Del Neri al Franchi di Siena ha raggiunto il suo record di 100 vittorie in serie A.
Del Neri contro il Siena  è stato abile a leggere subito bene la partita in partenza.
Un blitz in piena regola nei primi 2 minuti di partita.
Il tecnico blucerchiato ha voluto subito approfittare  della neofita  difesa senese arrivata dal calcio mercato invernale, con 3 nuovi elementi subito in campo.
Pronti via incursione di Pozzi e salvataggio miracoloso del portiere avversario, sul calcio d’angolo successivo, mal piazzata la difesa del Siena e irruzione di Gastaldello in gol.
Il successo con il Siena , ormai con un in piede in B, ha permesso alla squadra blucerchiata di superare la Juventus e portarsi al 6° posto in classifica,  a 36 punti.
Dopo il gol di Gastaldello la partita per i blucerchiati non è stata in discesa, ma la compattezza del centrocampo e della difesa della Doria è stata più forte delle  giocate  nervose del Siena.
Gli uomini partita di Siena Samp in casa Doria sono stati : Storari autore  sempre di  buone parate, Gastaldello che ha diretto bene  il bunker blucerchiato, ma soprattutto Pozzi  che ha lottato come un forsennato, ha svettato sul gioco aereo e lesto e furbo ad approfittare della frittata  tra Curci il portiere senese e Pratali l’ultimo difensore arrivato in Toscana e realizzare il raddoppio della Doria.
Gol importante quello di Pozzi perché il Siena incominciava a credere nel pareggio con due gol mangiati  da Calaio dentro l’aerea di porta blucerchiata.
Cinica e compatta la Samp in Toscana e Gastaldello l’uomo partita a fine gara è stato chiaro a chi doveva dedicare questa tripletta di risultati dicendo:”Siamo usciti fuori da questi momenti bui, perché il gruppo c’è e la squadra anche, anche se qualcuno ci dava già finiti”.
Rientrata la questione Cassano grazie all’intervento della società e al ritrovato buon senso dei due protagonisti, oggi Del Neri con poche parole a chi chiedeva lumi sul rientro di Peter Pan  contro la Fiorentina sabato prossimo
ha detto: “Intanto martedì rientra nel gruppo, e si giocherà una maglia come tutti. Abbiamo recuperato posizioni importanti, e il gruppo è forte, lo è stato con Antonio a inizio campionato e lo è ora, lo testimoniano queste tre vittorie
 consecutive: può continuare a esserlo, chiunque venga scelto per giocare".
Tra bastone e carota è sempre necessario l'equilibrio; né Cassano né chiunque altro ha un predominio assoluto, questo fa parte della mia concezione di squadra, a prescindere dai suoi interpreti .
Sarà una settimana tormentone blucerchiata,    bella solamente per i media, ma in questo momento in molti non vorrebbero essere nei panni di Del Neri  e Cassano,  di Pozzi si !
Ma da Siena qualche avviso arriva  anche a Pazzini sostituito al 56’ di giuoco. Cassano dovrà riflettere come ha fatto la Samp in passato a vincere 5 partite consecutive senza il suo apporto e adesso tre !