Stampa
27
Mar
2010

SIENA. ULTIMA SPIAGGIA CONTRO IL GENOA

Pin It

Il Siena perde contro la Lazio a Roma qualche speranza di agganciare il treno salvezza. La trasferta di Roma era particolarmente sentita ed aspettata dai  senesi : poteva e doveva   essere il punto di non ritorno nella corsa alla salvezza invece la Robur ha ceduto  compiendo alcuni passi indietro rispetto alle ultime belle prestazioni Un  passo indietro di tutta la squadra che ha visto un crollo collettivo. 
Malesani il “Mourinho  contadino”, ha cercato   di mischiare la carte in tavola mandando  in campo all’inizio  un'inedita difesa kamikaze  a tre con Odibe affiancato a Pratali e all'ex Cribari, con Rosi e Del Grosso alzati sulla linea dei centrocampisti. In attacco spazio a Larrondo, ancora titolare.
A Siena dopo la sconfitta contro la Lazio  è tornato più forte che mai, l'incubo della retrocessione in serie B. perché  il   due a zero con i capitolini    non ammette repliche.
Ora la salvezza per i senesi  è lontana sette punti, otto se si considera lo scontro diretto sfavorevole con la Lazio.
I 6 risultati consecutivi inanellati dai toscani, giocando in un altro modo ,  sono svaniti nelle notte del turno infrasettimanale.
Nel secondo tempo contro i laziali,  come al solito quando  è in difficoltà Malesani ha cercato di far reagire la squadra  con l'inserimento delle punte, con gli ingressi di Reginaldo e Calaiò
Stavolta le alchimie tattiche di Malesani , che ha tentato di far coesistere  anche 5 attaccanti  non hanno funzionato.
Siena Genoa, Palio del gol  tra le difese più perforate del Campionato : Siena 53 e Genoa 51 gol incassati.
Ma come dice Gasperini quest’anno dobbiamo accettare tutti i pregi e dei difetti del Genoa e rispetto agli  avversari il Grifo   ha realizzato anche 51 reti : 50% in più dei senesi.
Contro il Genoa all’ultima spiaggia Malesani  potrebbe ricorrere nuovamente al modulo che gli ha dato qualche soddisfazione  una specie di 4 1 4 1 in fase offensiva, realisticamente un 4 3 3   con più centrocampisti in campo rispetto alla gara dell’Olimpico laziale, e il ritorno di Ekdal da infortunio davanti alla difesa. 

-