Stampa
06
Mag
2007

SPEZIA BRESCIA RITORNO ALL'ANTICO TRA LE MURA DEL PICCO

Pin It

Domina la gara con il Brescia di Cosmi per un’ora e rovina tutto in 15 minuti. Dopo le due vittorie esterne i tifosi e la Società si aspettava qualcosa di più dai ragazzi di Soda. Nulla è compromesso, ma nelle prossime gare gli aquilotti dovranno tornare alla prestazione calabrese, se non era stata la gara perfetta, poco ci mancava,tecnicamente,tatticamente e caratterialmente.

Lo Spezia doveva fare risultato contro Cosmi, senza tutta la difesa titolare ko.  Santoni ritorna all’antico, podarsi incolpevole sui primi due,ma uno della sua stazza deve spazzare la sua area piccola,ma sul terzo quello del k.o., no! Non può prendere un gol da 30 metri su punizione diretta centrale. L’altro imputato Scarlato che commette un’errore da principiante quando strattona Serafini dentro l’aerea causando il rigore.

Colombo aveva voglia di strafare contro il Brescia che lo aveva sfiduciato a Gennaio, a secco di gol, a Spezia segna e tanto,mette la testa gol contro le rondinelle, ma rovina tutto con l’espulsione nel faccia a faccia con Mannini, era il più informa degli attaccanti dello Spezia.

                                                www.gruppozena.com

A Soda aspetta una settimana dura, guarire nuovamente una squadra con alti e bassi per tirarla nuova fuori dal marasma dei play out in un fondo classifica sempre più corto.

                          Lino Marmorato  www.nostalgia.it