Stampa
04
Mar
2007

SPEZIA PERDE NON PER SAN GENNARO MA PER SANTONI

Pin It

Lo Spezia non è riuscito nell’ennesima impresa ammazza grandi con il Napoli, ma non per demerito. Con Il Napoli oltre S.Gennaro, si è schierato a favore anche Santoni . Il portiere spezzino con un suo paperone ha spianato la gara al successo ai partenopei, a 10 minuti dalla fine , risultato di 1 a 1.

A tutto ciò aggiungiamo l’affrettata espulsione di Confalone, dopo che il Napoli era passato in vantaggio nei primi minuti della ripresa, la frittata è completa per gli uomini di Soda, partiti con tanti cerotti in partenza.   La forza dei biancoblu, dopo aver retto bene il primo tempo davanti agli abbonati del Napoli, aver recuperato il risultato in 10 contro 11 con Colombo in contropiede.

Tatticamente Soda aveva anche indovinato la gara, mettendo in crisi De Zerbi l’uomo in più del ciuccio, accentrando Nicola e Giuliano. Peccato, che anche in dieci allo Spezia sfugga il pareggio, per l’errore di Santoni decisivo in molte partite, ma in ombra nelle ultime gare.

Da archiviare subito la sconfitta sotto il Vesuvio per Soda e i suoi ragazzi. Da salvare la grinta, l’organizzaione di gioco , con la speranza di recuperare qualche illustre assente , sfruttare al meglio la prossima settimana calcistica al Picco, inizierà con l’Albinoleffe, finirà con l’Arezzo e nel mezzo Martedì la trasferta di Mantova, dove passeranno i punti salvezza per gli aquilotti.

                               www.nostalgia.it        Lino Marmorato