Stampa
21
Ott
2007

SPEZIA -RIMINI LA SINDROME DEL GOL "LAST MINUT"

Pin It

Per raccontare  Spezia Rimini ci sono poche parole. Poteva finire 4 a 3 a favore dei romagnoli come lo scorso, 5 a 0 per lo Spezia, ma il pareggio ,il risultato più giusto è stato rotto da Ricciuti, di testa, tutto un programma, e  dal cross di un certo Catacchini, che ha resistto o a 4 5 colpi prima che mettere il pallone al centro.

Il problema dello Spezia ormai non è più il gioco,l’allenatore, i giocatori, ma la sindrome del gol “last minut”.
C’è ed è evidente la preoccupazione , gli aquilotti nei finali di gara non volano più e non sanno gestire i risultati, non è la prima volta l’ultima a Lecce la scorsa domenica,4 volta in questo campionato.
Bella la partita. Soda con questa formula tattica dovrebbe aver trovato la formula giusta. Bella partita perché  anche il Rimini gioca all’attacco. Brutta pèr lo Spezia   persa all’ultimo secondo, ma chi segna a sempre ragione !

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

LINO MARMORATO