Stampa
15
Mag
2010

ULTIMA DI CAMPIONATO SAMPDORIA NAPOLI CATANIA GENOA

Pin It

Sampdoria Napoli: Ultimo scoglio per la  vincente  Samp:  per la sua simmetria in campo e per l’equilibrio soprattutto fuori dal campo. Allo straordinario campionato della Samp, comunque vada a finire,  bisogna aggiungere il ruolino svolto dalla Dea bendata del calcio.
Del Neri sicuro contro il Napoli in campo anche Zauri ai margini del campo da Mercoledì per una distorsione al piede. Confermati coloro che hanno pareggiato a Palermo e senza ballottaggi con Mannini e Tissone subito in campo.
La formazione: Storari, Zauri (un piccolo dubbio o Cacciatore), Gastaldello, Lucchini, Ziegler, Semioli Palombo, Tissone, Mannini, Cassano , Pazzini.
Napoli: Forfait di Gargano e Hamsik, dentro Cigarini e Bogliaccino.
Mazzarri studia mosse tattiche per impedire alla Samp di giocare sulle corsie laterali dentro Santacroce alle spalle di Maggio e Zuniga davanti a Rinaudo nel 3 4 2 1  napoletano.
De Sanctis, Santacroce, Cannavaro, Aronica in difesa , Maggio Cigarini, Pazienza, Zuniga , a centrocampo, Quagliarella e Bogliaccino alle spalle di Denis unica punta.
Dirige Rizzoli di Bologna.
Catania Genoa: Catania alla caccia di record di punti in Serie A. Mihailovic ha tutta la rosa a disposizione escluso Spolli.Visto il Catania balneare nell’ultima apparizione di Bologna il tecnico etneo potrebbe buttare in campo Russo in attacco 36 anni per chiudere la carriera,  , Moretti a centrocampo, genovese di nascita che arriva da Parma 3 gare in Seria A,  e Barrientos  fantasista argentino da provare per il futuro.
Formazione siciliana annunciata al Cibali prima dell’inizio della partita.
Genoa:”Per fortuna che il campionato è finito. Termina una situazione difficile che si protrae da troppi mesi, un'emergenza continua”. Parole di Gasperini.
Difesa inedita in Sicilia per i rossoblu sarà Criscito il centrale recuperato dall’influenza con Tomovic a guidare il reparto arretrato.Qualche speranza, minima di recupero di Sokratis che ieri si è allenato con i compagni.
I resti della rosa rossoblu contro gli etnei  sono 14 giocatori con tre portieri. Convocati altri 5 Primavera.
Genoa ai minimi termini ma Gasperini dà assicurazione che non saranno i Vespri Siciliani rossoblu.
Amelia in porta, Mesto, Tomovic, Criscito, Fatic  in difesa, Zapater, Milanetto Juric a centrocampo,
Sculli, Acquafresca e Palladino in attacco , più Suazo pronto a subentrare.
Piccola sorpresa dentro subito Suazo fuori  Fatic, Juric in difesa e Sculli a centrocampo, Palladino dietro alle due punte. Tatticamente 4 3 1 2 .
Dirige Candussio di Cervignano  del Friuli.

                                                                     Lino Marmorato