Stampa
11
Feb
2011

VERSO BARI GENOA

Pin It

Genoa: Ieri  Test contro gli allievi di Chiappino per Scarpi Mesto, Moretti Antonelli, Konko, Jankovic, Floro Flores Palacio e Paloschi(nel secondo tempo) e Veloso anche se reduce dalla partita  con il Portogallo contro l’Argentina(solo 12’ giocati).Allenamento differenziato programmato per Milanetto, Dainelli  e Rossi , per gli altri reduci dalle nazionali lavoro di scarico.
Preziosi al Pio Signorini è stato chiaro : il  Bari, va affrontato con il massimo rispetto,  senza il giusto approccio, sarà una partita pericolosissima. Chiedo concentrazione e impegno, al derby incominceremo  a pensare da domenica sera.
Dalle parole del Patron rossoblu si evince che il Grifone che affronterà i galletti domenica  pomeriggio alle ore 15 potrebbe essere lo   stesso che ha  pareggiato contro il Milan.
Bari: Non è più  ’ un rebus la panchina di Ventura a 60  ore dall’incontro con il Genoa  è stato licenziato, al suo posto Bortolo Mutti.
Il  tecnico di Cornigliano ieri ha guidato  la partitella in famiglia  in un clima surreale di contestazioni aspettando la notizia del suo licenziamento in ogni momento.
Con Ventura in panchina  la squadra e modulo erano  pronti, con gli unici dubbi se avesse utilizzato i rientranti  Belmonte in difesa e Ghezzal in attacco.
A Bari l’arrivo di Mutti non è stato preso bene , dopo aver contattato, con il rifiuto di tutti di fare i traghettatori :  Papadopulo, Colomba, De Biasi, Di Gennaro che avrebbe lasciato il microfono Sky, l’ultima  scelta è stato il bergamasco Mutti.
Per i tifosi Galletti il commento è stato unico:  “se sei disoccupato e non alleni in A da 5 anni (esclusa la parentesi Atalanta) non ci pensi   due volte”.
Con Mutti reduce dalla retrocessione con l’Atalanta dello scorso anno  , anche se non potrà fare rivoluzioni in un solo allenamento il dubbio è il modulo tattico, il preferito è il 4 4 2 .
Modulo che   lo scorso campionato  gli costò parecchie discussioni con Doni e la piazza orobica e la conferma per la cadetteria dell’attuale campionato   
Partita diretta da Peruzzo di Schio. Braschi il designatore per l’ultima spiaggia del Bari, almeno non creda la gara poco eccitante , tenta di recuperare il vicentino reduce da una stagione fino adesso pregiudicata da qualche errore di troppo nelle 9 gare  dirette:  l’ultimo in Samp Cagliari domenica scorsa, il rosso al portiere Agazzi dei sardi. ( lino marmorato)