Stampa
18
Mar
2011

VERSO BOLOGNA GENOA

Pin It

Trasferta a Voltri per i rossoblu per la partita in famiglia, inseguiti da 500 tifosi che si erano presentati al Pio Signorini per seguire l’allenamento. Partita in famiglia tra tutti i giocatori a disposizione di Ballardini, eccetto Destro, e Kaladze in permesso,   e i giocatori  della Primavera che ormai si allenano in pianta stabile con la prima squadra.
Scalpita Paloschi autore di due gol e Federico Rodriguez in rete con un gol a giro che ha fatto spellare le mani ai presenti ed ai compagni: Floro Flores ha fatto una  corsa di 30m per dare un “cinque” all’uruguiano.
Ballardini contro il Bologna può scegliere. La squadra conferma a parole, almeno fino alla trasferta con la Juventus del 10 Aprile alle ore 12.30 di voler alzare l’asticella  della stagione .
Ballardini predica calma e prima di iniziare nuovi tragitti vuole il conforto dell’aritmetica per  il primo obiettivo stagionale : la salvezza.


Per Tale motivo potrebbe contro il Bologna presentare in campo il Genoa che ha vinto contro il Palermo con l’unico dubbio iniziale Konko/Rafinha.  Milanetto è pronto ma dovrebbe giocare Veloso.
L’altra possibilità incominciare a lavorare per il futuro tecnico e societario e far giocare coloro che si giocano non solo la riconferma il prossimo anno ma anche la vetrina del prossimo calcio mercato, con questa opzione subito  Antonelli per Rossi.
Bologna: Malesani lusingato dalle notizie che arrivano da sotto la Lanterna ha un solo dubbio Della Rocca mediano e Buscè nel finto tridente in attacco con Casarini nuovamente schierato terzino destro. Il portiere Viviano anche con 17 punti di sutura al labbro pronto a giocare in un gara che per  i  Felsinei, pur avendo un solo punto in più del Genoa,  considerano da spareggio per accedere in Europa League. Arbitra Doveri di Roma ( LINO MARMORATO)