Stampa
19
Nov
2010

VERSO LECCE SAMPDORIA

Pin It

Lecce Samp: Il Lecce che in casa si trasforma rispetto alle partite in esterno, con la Samp vuol subito  cancellare le 4 reti di Udine dell’ultima giornata di campionato. De Canio, il trainer,  prepara  un Lecce da’assalto e la formula tattica potrebbe essere un 4 2 3 1 votato più alla fase offensiva che difensiva.

 

Sampdoria:  il grande cruccio e dubbio è Palombo.  Il Capitano continua ad allenarsi a parte e il suo recupero per la trasferta appare problematico per non correre il rischio di una ricaduta.
Per Semioli e Zauri quasi nulle le probabilità anche di essere convocati domani pomeriggio.
Di Carlo contro il Lecce dovrà studiare qualcosa di tattico diverso rispetto alle ultime prestazioni. Una solita   soluzione per il tecnico della Doria  il  trequartista dietro le due punte, ma non Guberti, ma un centrocampista modello Chievo; oppure  nel 4 4 2 alzare Ziegler sulla fascia sinistra a centrocampo , coperto alla spalle in difesa  da Accardi.
Alla Samp contro il Lecce urge accorciare la squadra per non lasciare Pazzini e Pozzi o l’ex Marilungo soli nell’area salentina. Dirige Gava di Conegliano Veneto.
 
 ( LINO MARMORATO)