Stampa
27
Ott
2011

Verso Nocerina Sampdoria

Pin It

 altLa Samp ha preparato la trasferta delicata di Nocera vincendo per 23 a 0 contro l’Albissola. Qualche giocatore blucerchiat è in difficoltà fisica con Pozzi sicuramente out e Piovaccari e Accardi affaticati .Più facile il recupero

 del difensore. Al S.Francesco di Nocera inferiore potrebbe essere Maccarone autore di 6 gol giocare al fianco di Bertani. Big mac freme per recuperare il tempo perso fin dallo scorso anno. Anche contro i dilettanti savonesi Atzori ha dimostrato di essere un integralista tattico confermando il 4 4 2 . Peccato almeno contro i dilettanti si poteva cercare di trovare altre formule vincenti per i colori blucerchiati.

Atzori ha iniziato la preparazione in Trentino applicando il 3 5 2 , con l’arrivo di Foggia è virato sul 4 4 2 , neanche cambiato in corso d’opera per necessità di risultato. L’unico schema fatto in partita invertire gli esterni. Siamo d’accordo che il successo dei moduli dipende dal rendimento dei rispettivi interpreti , ma soprattutto da quello degli avversari, ma qualcosa di diverso potrebbe non inventare, difficile nel calcio, ma proporre.
Per esempio: Palombo nella difesa a tre , l’unico in grado di far ripartire l’azione da dietro, rispetto ai compagni quasi mai precisi nei lanci, potrebbe essere una soluzione A centrocampo e davanti non mancherebbero gli appianamenti basterebbe applicarli, anche senza fantasia. Atzori integralista anche sulle prestazioni dei giocatori. Soriano, stella dell’Under 21 di Ferrara, solo 45’ minuti per provarci, Dessena ambito da squadre di serie A per rigenerare i propri centro campi , Obiang partito a mille adesso sempre in panchina, ne sono l’evidenza, come l’utilizzo di Bentivoglio la brutta copia del giocatore conosciuto in serie A negli scorsi anni.

Davanti tutti sulla corda , nessuno mai decisivo: sentire e vedere la porta è anche una questione di fiducia che deve arrivare dal tecnico e dai compagni. I molossi di Auteri aspettano la Samp . A Nocera tutti sono convinti di fare il risultato, anche se in casa non hanno ancora mai vinto, perché negli ultimi anni hanno dimostrato tra le mura amiche di non fallire mai i grandi appuntamenti. L’ultima vittima importante è stato Zeman e il Foggia che hanno perso il treno della serie B al S.Francesco di Nocera , lo scorso campionato. ( Lino Marmorato)