Stampa
13
Mag
2011

VERSO SAMPDORIA PALERMO

Pin It

Verso Samp Palermo. Garrone senior  alla sua prima uscita dopo i problemi di salute ha  detto : “Sono ottimista, ci credo ancora”. I tifosi blucerchiati prestano fede ,  e si danno appuntamento alle ore 12 di domenica prossima  in P.za de Ferrari per andare tutti insieme alla Stadio.
La squadra è partita per il terzo mini ritiro di  NoviLigure, con problemi in difesa.
Difficilmente recupererà   Gastaldello e  con Ziegler squalificato Cavasin dovrà fare degli spostamenti e il più naturale  Zauri a sinistra, con l’inserimento di Martinez o Volta a destra  nella quattro difensiva.
Nel centrocampo a quattro se non cambia modulo in partita solamente da vincere i candidati sono Guberti Palombo Poli e Lazco , in attacco la conferma di Biabiany e Pozzi. Alternativa Dessena con annullamento di spinta di avanti o un jolly da
giocare:  Padalino, vero esterno,  poco utilizzato tra infortuni e scelta tecnica.
Cavasin deve cercare rispetto alle altre partite oltre il gol anche  l’equilibrio tra difesa e attacco.
Con il  modulo fantasia 4 2 4  dei secondi tempi contro Brescia e Genoa ha incassato 4 reti, con la difesa blucerchiata troppo scoperta ad  ogni giocata degli avversari. 

La presa di posizione degli ultrà  del Bari per la gara con il Lecce  che hanno  minacciato  con uno  striscione  copiato ed allungato dai tifosi del  Genoa: “ Il derby non si regala: vincere o so cazz amar’”, più pugni e calci a qualche giocatore , è un messaggio di guerra , che  garantisce alla Samp che i galletti non regaleranno nulla ai nemici salentini.
Ma alla tradizione del derby delle Puglie ,   a Bari si  dovranno fare i conti con la crisi non solo tecnica : senza  soldi per gli stipendi da 5 mesi ,  qualche giocatore è accusato di essere già in vacanza.
Perticone, Macheda e Semioli non sono partiti per il ritiro di Novi Ligure.
Palermo tra feste e gloria per il raggiungimento della Finale di Coppa Italia dopo 32 anni, Delio Rossi prepara la  partita con la Samp, consapevole che sarà arbitro della retrocessione dei blucerchiati, del Lecce e del Cesena.
Schiererà al Ferraris la formazione rosanero migliore ma cambierà modulo rispetto alla gara vincente contro il Milan non il 4 3 2 1 , solamente  Pastore  dietro le 2  punte Pinilla e Miccoli.
Squadra più offensiva  con Miccoli,  che si  è fatto  garante  dell’impegno dei suoi compagni  con tutto il salento.
Zamparini, all’oscuro del gemellaggio tra siciliani e pugliesi dopo le dichiarazioni della scorsa settimana ha fatto marcia indietro dichiarando: “ giocheremo e nessuna
sorpresa se il Palermo farà risultato: siamo più forti “.
Arbitra Mazzoleni di Bergamo e dopo aver diretto male Lazio Juventus è una sorpresa di Braschi
Sampdoria-Palermo è una partita cruciale, anche un solo errore o il  pareggio potrebbe far scivolare la Samp in cadetteria.
I designatori hanno considerato la gara cruciale in chiave salvezza Bari Lecce, designando Morganti di Ascoli Piceno.  ( LINO MARMORATO)