Stampa
23
Set
2011

Vigilia di Albinoleffe Sampdoria

Pin It

 ALTDopo il test infrasettimanale contro il Fontanabuona, Maccarone e Bertani si candidano ad essere la coppia di attaccantiper affrontare l’Albinoleffe domani pomeriggio a Bergamo. Piovaccari freme e la sua pronta guarigione alla notizia dello stop di

Pozzi per qualche settimana non ha intenerito il tecnico Atzori, che da capocannoniere della B dello scorso anno vuole qualcosa in più in termini di giuoco e non solo la frenesia da gol. Qualche problemino per Foggia e Palombo che hanno svolto ieri un lavoro differenziato ma dovrebbero recuperare, rientrato nei ranghi Andrea Costa e contro i seriani è pronto al rientro Gastaldello.


Possibilità di un turno di riposo a Volta, ma il tecnico blucerchiato dovrà decidere chi giochera sulla corsia laterale della difesa schierata a quattro giocatori, Con il forfait di Foggia potrebbe decidere di passare ad un difesa a tre. Contro i bergamaschi Atzori sembra intenzionato sempre a riproporre tatticamente il 4 4 2 specialmente se la squadra di Fortunato dovesse schierarsi come nell’ultima partita in casa del Varese con il 4 2 3 1 .

Albinoleffe: Dopo tre risultati utili e due vittorie di fila, il cammino dell'AlbinoLeffe si è interrotto a Varese contro una squadra che era in crisi: i seriani hanno perso 2-1 costruendo molto poco in attacco. La seconda battuta d'arresto stagionale dei bergamaschi , consumatasi contro una squadra che nelle precedenti quattro giornate era riuscita nell'impresa di non mettere nemmeno un pallone alle spalle dell'estremo nemico, suona come un campanello d'allarme. Anzi, una sirena, considerando: nove gol subìti nelle prime cinque partite di campionato. Meno male che là davanti l’attacco seriano ha riservato lo stesso trattamento alle difese altrui. Tra i bergamaschi, confermato il 4-2-3-1 che incomincia a creare polemiche per i troppi gol incassati. La reazione dell'AlbinoLeffe contro il Varese è stata impalpabile nel primo tempo con zero palle-gol costruite. Nella ripresa mister Fortunato ha inserito una seconda punta, Torri, e tre minuti dopo i bergamaschi hanno pareggiato con Cocco, capocannoniere del campionato a braccetto con Tavano. Se Cocco non realizza gol, se non ci sarà un flangiflutti irrobustito davanti alla difesa pronto a raddoppiare e coprire le linee laterali, contro la Doria in Val Seriana si aspettano temporali calcistici per di più con il Capitano Previtali ai box fermato dal Giudice sportivo. Torri con 3 gol un bergamasco di scuola Milan e Cocco un sardo di Alghero con 5 reti sono la forza dell’Albinoleffe anche se Fortunato non li ha mai quasi utilizzati assieme ad inizio delle gare.

Arriva la Samp e in molti sperano che il tecnico cambi registro e torni al vecchio 4 4 2 di Baffo Mondonico. Dovrebbe essere Laner a prendere in mano la regia della squadra al posto di Previtali e se il tecnico Daniele Fortunato dovesse decidere per il centrocampo schierato a quattro giocatori Pacilli a destra e Girasole a sinistra. Albinoleffe Sampdoria sarà diretta da Candussio di Cervignano del Friuli.( LINO MARMORATO)