Stampa
22
Gen
2011

VIGILIA DI CHIEVO GENOA E SAMPDORIA JUVENTUS

Pin It

La decisione sulla formazione del Genoa che affronterà il Chievo verrà presa  nella rifinitura del pomeriggio. Per tutta la settimana Ballardini ha fatto girare le pettorine rendendo poche indicazioni sulla formazione che giocherà contro i clivensi squadra tatticamente quadrati più in trasferta che al Bentegodi. Saranno 21/22 i calciatori convocati per la trasferta veronese.A  casa: Paloschi, Boselli, Antonelli, Konko senza transfer, Dainelli che non ha recuperato dall’infortunio e qualche altro per scelta tecnica o di mercato.
Decisione importante  per il tecnico genoano,   quella sulla formazione  di partenza ,  che dovrà tenere conto anche dei difetti rossoblu contro l’Udinese e dei pregi casalinghi dei” mussi volanti”.
I dubbi sono:  il terzino destro Mesto/Rafinha, a centrocampo sulla fascia sinistra tra Jankovic e Rafinha, con il forfait di Dainelli :   la riconferma di Chico sembra certa , Moretti è un altro giocatore di piede sinistro.
Centrocampo affidato a Milanetto al quale  hanno allungato il contratto di un anno  come a Mesto, in attacco favorita la coppia Destro /Floro Flores e Palacio, non ancora pronto  in panchina.
Giocherà Eduardo in porta e tutti dovranno essere bravi a ricaricarlo  e fargli sentire fiducia prima della partita e durante il ritiro.
Chievo. Per il tecnico Pioli unico ballottaggio tra Moscardelli e Thereau in  attacco e la conferma dei 10/11 che hanno pareggiato a Catania domenica  scorsa. Arbitra Damato di Barletta




Calciomercato: Alla vigilia delle partite non è bello parlare di trattative , ma l’andamento lento per l’acquisizione della firma del portiere Marchetti del Cagliari.,  tiene banco.
Oltre Acerbi terzino della Reggina rossoblu da giugno, la bella notizia che Preziosi finalmente potrà fare le trattative in prima persona e ufficialmente , dopo che Capozucca gli avrà preparato il terreno.
Gli umori che dopo il 31 di gennaio dovrebbero sparire mettono sul mercato i pezzi pregiati del calciomercato estivo: Veloso e Rafinha, ma anche Palacio ,  voglia di  tango argentino.
Tutte trattative da minusvalenze .Se i procuratori saranno bravi a trovare euro o dollari le porte del Pio non resteranno chiuse ai desideri di nessun giocatore.
Sampdoria- Juventus. Con un Lazcko in più e con un Ziegler con la testa nel  calciomercato e i soliti dubbi di Di Carlo.
Ballottaggi tra Dessena e Cacciatore in difesa, Tissone Poli a centrocampo, Mannini/Koman sulla corsia esterna destra, e Macheda/Pozzi in attacco. Gastaldello sostituito da Volta al centro della difesa.
Juventus: Del Neri si affiderà alla vecchia guardia.  In  difesa ritorno di  Grygera e Grosso sugli esterni difensivi. Marchisio ritorna a centrocampo con Aquilani, Pepe sulla corsia di sinistra , con Krasic inamovibile a destra. Del Piero con la febbre, ma faranno di tutto per recuperarlo, l’unico attaccante a disposizione dell’ex tecnico blucerchiato è Amauri, mascherato.
Arbitra Valeri di Roma
Calciomercato blucerchiato: Ziegler rifiuta il Milan, andrà alla Lazio:  da decidere subito se  con euro alla Samp o qualche giocatore in cambio o a zero euro a giugno.

                                                                  MARMORATO