Stampa
22
Apr
2011

VIGILIA DI GENOA LECCE

Pin It

Genoa Lecce: Ballardini  con quasi tutta la rosa a  disposizione, manca solo Veloso.
Il tecnico rossoblu contro i salentini probabilmente riproporrà  la stessa formazione mandata in campo contro il Brescia con un solo ballottaggio tra Rafinha, Konko e Antonelli. Balla giocherà con 14 uomini:  Moretti e i due esclusi dalla formazione iniziale, Paloschi , Boselli e Jankovic stanno tutti bene. Al gruppo si aggregherà anche Destro.
Per la formazione finale la risposta alla conferenza stampa  delle ore 14 del tecnico ed alle sue convocazioni.
Probabile formazione. Eduardo in porta, Mesto, Dainelli, Khalazde Criscito in difesa, Rossi, Milanetto ,Kucka, Antonelli(Rafinha) a centrocampo, Floro Flores e Palacio in attacco.
Lecce: da ieri a Genova per preparare l’ennesima sfida salvezza.
Mister De Canio spera che in tutti i campi nel prossimo  sabato di Pasqua ,  le squadre si comportino come il Cagliari  e il Genoa  di domenica scorsa.
I pugliesi contro i sardi tranquilli  avevano bisogno di conferme dopo la vittoria in casa della Doria, ma hanno dovuto fare i conti fino alle fine contro i rossoblu isolani per strappare un pareggio all’ultimo giro di cronometro.
Tra i 21 convocati per la trasferta genovese  mancano : Ferrario, Bertolacci, Giuliatto e Ofere.
La mancanza di Ferrario in difesa autorizzerà il  tecnico salentino di riproporre Capitan Giacomazzi centrale di difesa ,operazione tattica effettuata 15 giorni prima sempre al Ferraris contro la Samp nel suo 3 5 2 .
Difesa a tre camuffata perché in fase difensiva Meshab diventerà terzino sinistro.
Rosati in porta , Tomovic, Giacomazzi, Fabiano in difesa, Munari, Coppola, Vives, Olivera, Meshab a centrocampo, Jeda e Di Michele in attacco.
De Canio ha in mente un’altra squadra con  Coppola fuori Olivera a centrocampo, Brivio esterno sinistro e Piatti al posto di Jeda: 4 4 2 :Vedremo. Dirige Russo di Nola. ( LINO MARMORATO)