Stampa
29
Gen
2011

VIGILIA DI GENOA PARMA -NAPOLI SAMPDORIA. LE PICCONATE DI GARRONE

Pin It

Genoa Parma. Anche se farà freddo , partita da dire “C’ero anch’io” sugli spalti del Ferraris, il giorno dopo il ricordo di Spagna.  Genoa Parma , importante  crocevia  per un campionato tranquillo  e per iniziare la programmazione futura, dopo l’anno sabbatico del Grifo, sempre dietro l’angolo nel calcio.
Solamente  48 ore alla chiusura del calciomercato invernale con  Preziosi alla finestra, anzi di più. Per  cambiare la stagione rossoblu è attivamente sulle piste di un bomber da gol, cognome e nome “top secret”, per non innescare aste o alzare richieste da parte dell’altra società che dovrà venderlo.
Basta aspettare 48  ore e se l’operazione non andrà in porto il Joker, martedì  la racconterà lo stesso.
Il Genoa sulla carta ha 8 attaccanti , ma tutti per un motivo o per un altro non sembrano garantire  il  gol in doppia cifra  nel girone di ritorno del  Campionato.
Palacio e  Floro Flores non sono prime punte, Destro e Paloschi sono giovani ed uno è da recuperare anche fisicamente, Boselli è più al Riattiva che a Pegli,
Ze Eduardo senza passaporto, Hallenius mai visto al Pio Signorini e Jankovic che dopo gli incidenti sembra non più  gradire giocare dentro le aree avversarie.
Allora per il Joker in questo week end  con  un pensiero al Parma ed uno al giocatore che potrebbe essere il Top in queste ultime 17 giornate di campionato e il prossimo anno.
Amauri: difficile, mai dire mai,  dopo essersi levati l’ingaggio di Toni  e per un calciatore che non realizza  una rete  in campionato dal giorno di S. Valentino del 2010 .
Birsa, il trequartista dell’Auxerre vuole il Genoa, ma i transalpini non accettano il milione di indennizzo per liberarlo a gennaio .Braccio di ferro fino a Lunedì ,  altrimenti arrivederci a giugno a parametro zero.
Lazzari il Cagliari insiste , e la sua operazione è legata all’arrivo del “bomber” che piace  a Preziosi e il soldi del riscatto di Acquafresca sarebbero investiti in quella operazione.
Kharja all’Inter, complimenti e soddisfazione di Capozucca… per il passaggio del marocchino agli interisti .
Doni il portiere della Roma  si è tolto dal mercato, ma Eduardo non mai pensato di aver perso i pali del Genoa.
In uscita Zigoni al Frosinone, Destro con le valigie in mano , ma la rosa potrebbe sfoltirsi di più  fino a Lunedi alle ore 19.
Genoa Parma. Ballardini, con 22 calciatori a disposizione, solo Antonelli e Boselli ai box,  dovrebbe avere pronti i 10/11 della formazione con l’unico ballottaggio tra Mesto e Rafinha, se non  sarà tentato da  Jankovic.
Alla rifinitura di oggi ed alla sua conferenza stampa le ultime notizie.
Parma:  il tecnico Marino ha un solo dubbio riportare Angelo al suo ruolo originario di terzino destro e mettere dentro Palladino nel tridente d’attacco. Arbitra  Pier Paoli di Firenze.


 
Napoli Samp: Mazzari con  pochi problemi, confermerà la squadra che insegue il Milan . Un solo dubbio schierare subito Lavezzi reduce dall’influenza o Sosa.
Samp.Difficile lavoro per Mister Di Carlo psicologico e tecnico.
Tifosi della Samp ed anche i giocatori scossi  dal  trasferimento di Pazzini e  dalle parole di ieri del Presidente Garrone, che ha parlato,  per conto dei bilanci,  alla Mourinho: “Il calcio sono io. Chi mi ama mi segue, chi mi odia mi insegue”. Saranno i risultati i giudici delle sue parole.
La squadra che scenderà al S.Paolo sarà quasi la stessa che è stata eliminata dal Milan dalla Coppa Italia, con il solito dubbio Koman o Mannini .
Biabany la freccia arrivata dall’Inter, il calciatore che corre a 30km all’ora con il pallone tra i piedi pronto per la panchina. Arbitra : Rocchi di Firenze.   (LINO MARMORATO)