Stampa
18
Feb
2008

A IMPERIA IL FISCO AVVISTA UN EVASORE. ATTIVITA' DI WHALE WATCHING IN COMPLETA EVASIONE IVA

Pin It

A Imperia l’Agenzia delle Entrate recupera circa 200.000 euro di imposte evase nel settore il whale watching. L’attività di avvistamento di cetacei in mare aperto, nell’area denominata dagli appassionati “Santuario dei Cetacei”, era in questo caso esercitata con totale evasione dell’IVA.

L’attività controllata dall’Ufficio di Imperia offre, da tempo, ai turisti escursioni in mare che permettono l’incontro con splendidi mammiferi marini che popolano il mar Ligure. In questi anni ha goduto di un ottimo successo peccato che i biglietti per le escursioni siano stati sempre emessi senza l’Iva e siano state sfruttate agevolazioni per attività che nulla avevano a che fare con il whale watching.

A far scattare l’attività investigativa dei funzionari di Imperia è stata il costante monitoraggio dei siti commerciali presenti sul web e l’analisi delle dichiarazioni IVA del contribuente, il quale, nonostante i significativi volumi di affari, presentava da tempo posizioni debitorie o addirittura vantava crediti nei confronti dell’erario.