Stampa
18
Feb
2008

REGIONE LIGURIA SANITA': INTERPELLANZA DI AN PER FAR RIAPRIRE IL BANDO PER DIRETTORI SANITARI

Pin It
Il Capogruppo Regionale AN Gianni PLINIO ha presentato una interpellanza urgente al Presidente della Regione Claudio BURLANDO ed all'Assessore alla Salute Claudio MONTALDO per chiedere la riapertura del bando di concorso per l'iscrizione all'Albo dei Direttori sanitari delle ASL liguri in quanto prevedeva, tra l'altro, il requisito della partecipazione a corsi di formazione in contrasto con la legge nazionale in materia che, invece, non li prevede anche al fine di rimediare ad una illegittima esclusione di eventuali aventi diritto nonché per conoscere a chi vada ascritta la responsabilità di siffatto grave errore.
"Siamo dinnanzi all'ennesimo pasticcio sanitario ligure -ha detto PLINIO.
Non è consentibile che ci siano dei professionisti che magari siano risultati esclusi dall'iscrizione all'Albo dei Direttori Sanitari a causa del dilettantismo e della superficialità con cui l'Assessorato regionale alla Sanità ha predisposto il bando di  gara. E' di sconcertante gravità che si sia potuto pubblicizzare un bando in contrasto con la legge nazionale vigente. Vorremmo sapere -con tanti dirigenti e consulenti lautamente remunerati- di chi sia la responsabilità di uno svarione così marchiano. A questo punto non sono ammessi espedienti di alcun genere ma vanno, al più presto, ripristinate condizioni fondamentali di legittimità attraverso la riapertura del bando in conformità con le previsioni della legge nazionale in modo tale che non vengano lesi i diritti di alcun candidato".