Stampa
14
Set
2010

A CHIAVARI DETENUTI A PRANZO CON I FIGLI NELL'AREA VERDE DELLA CASA CIRCONDARIALE

Pin It

Genova.  A pranzo con i propri bambini e famiglie nell'Area Verde del carcere di Chiavari, per coltivare il proprio ruolo di genitori e gli affetti più cari anche durante la detenzione. E' la nuova iniziativa nata dalla collaborazione tra l'assessorato alle Carceri della Provincia di Genova, che ha messo a disposizione specifici buoni per acquistare i generi alimentari per i pasti tra padri detenuti e

famiglie, la direzione della Casa Circondariale nelle azioni del suo progetto per la genitorialità, la Polizia Penitenziaria che tutela la sicurezza degli incontri e gli assistenti volontari che provvedono
all'acquisto dei prodotti per questi pasti con le famiglie delle persone recluse. L'Area Verde di centoventi metri quadrati all'interno della Casa Circondariale di Chiavari è stata realizzata due anni fa, prima in Liguria, con un contributo di ventimila euro della Provincia. 

.