Stampa
15
Ott
2010

A SCUOLA DA GIOTTO. CORSO DI PITTURA ANTICA AL MUSEO DIOCESANO DI GENOVA

Pin It

Come dipingevano gli artisti del Medioevo? Quali erano le tecniche predilette da Giotto e dai suoi allievi? A queste domande si darà risposta grazie a un corso di pittura antica che è frutto di lungo studio e indagine dell'arte medievale e dei suoi materiali, ricostruiti con attenzione filologica.

Nelle lezioni sarà possibile imparare a realizzare un dipinto a tempera su tavola così come avrebbero fatto anche gli artisti del Tre e Quattrocento, secondo quanto tramandatoci dal pittore Cennino Cennini nel suo "Libro dell’Arte", composto a fine sec. XIV; in questo libro infatti egli riporta tutti i "trucchi" del mestiere, dalla scelta dei colori alla stesura su tavola, dall’impannatura della stessa alla doratura, con una precisione estrema che sconfina nella pignoleria.

Partendo quindi dai suoi dettami, oltre che da quanto ricostruito dagli storici dell’arte medievisti, si procederà a riprodurre in scala 1:1 parte di un’opera conservata nel Museo Diocesano, ovvero la "Madonna Annunciata" raffigurata nella cimasa in alto a destra del Polittico della Trinità del Maestro di Santa Maria delle Vigne, databile alla prima metà del sec. XV (piano terreno, sala 2).

Il corso a pagamento  tenuto al  Museo Diocesano - Chiostro dei Canonici dalla Maestra d’Arte Francesca Cristini  e'   a numero chiuso e si svolgerà al venerdì dalle 15 alle 18 circa per 7 lezioni più una visita guidata al Museo e un momento conviviale finale con consegna dei "diplomini" (attestati di partecipazione).

Date: 22 e 29 ottobre - 5,12,19 e 26 novembre - 3 e 10 dicembre 2010 dalle 15 alle 18.

A cura di Ianua temporis. Per informazioni o iscrizioni contattare 0102541250  info@museodiocesanogenova.it

*