Stampa
22
Mar
2010

ACQUA PULITA E DI QUALITAí PER LE POPOLAZIONI . GIORNATA MONDIALE DELLíACQUA 2010

Pin It

Oggi 22 Marzo 2010 si è tenuto il Convegno Internazionale Acqua pulita e di qualità per le popolazioni presso la Sala Convegni IRIDE di Genova. L’evento, organizzato da Irene Western Europe Network (Nazioni Unite), World For World Organization (WFWO), Fondazione AMGA, Fondazione Willy Brandt, Aquaphor e Legambiente Liguria ONLUS, si è tenuto in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, è ha avuto come tema centrale l’utilizzo dell’acqua.

Le relazioni hanno toccato diversi argomenti, suddivisi in due sezioni, l’una riguardante “Acqua e sviluppo sostenibile”, l’altra su “Tecnologie e applicazioni per il trattamento delle acque al punto d’uso”.

Per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile, non si tratta unicamente del problema idrico nei Paesi in via di sviluppo, tema della relazione del Dott. Sidi Cherif (Presidente WFWO), ma di prendere coscienza della necessità di un uso attento e consapevole dell’acqua. Una criticità importante che riguarda i Paesi industrializzati e quella dell’acqua in bottiglia, trattata sotto tre diversi aspetti: l’impatto ambientale del PET dal Dott. Temporelli (Fondazione AMGA), la “passione” degli italiani per l’acqua imbottigliata da Dott. Zampetti di Legambiente Onlus e l’importanza di tornare all’acqua del rubinetto da Luca Martinelli (Giornalista Altreconomia).

La sezione sulle nuove tecnologie per la purificazione dell’acqua al punto d’uso si inserisce nella scia del ritorno all’acqua del rubinetto e del risparmio idrico. L’apertura è avvenuta con la relazione del Capitano Tixi sull’acqua nei serbatoi degli yacht. I restanti interventi sono stati fatti dalla Aquaphor Corp., ditta specializzata nella purificazione dell’acqua, con due titoli: “La filosofia di depurazione delle acque nei punti di emissione (POE) e al punto di utilizzo (POU)” a cura del Dott. Joseph Shmidt, Presidente dell’azienda, e “La tecnologia Aquaphor per la purificazione dell’acqua al punto d’uso (POU)” di Clemente Carlo Kaiser.

“Questo Convegno è stato tenuto non a caso in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, – dichiara Elena Dini, Responsabile Settore Energia Legambiente Liguria – per ricordare che la crescita della popolazione e l’inquinamento industriale aggiungono nuove fonti di inquinamento, congiuntamente ad una maggiore richiesta di acqua pulita. Le Nazioni Unite hanno scelto, per questo, il tema della Comunicazione sulle opportunità e sulle sfide della qualità dell’acqua come prioritario per la giornata e per le attività mondiali sull’acqua 2010. Non solo quantità, ma anche la qualità dell’acqua deve diventare un punto fisso nell’agenda degli interventi urgenti.”

_____________________________________