Stampa
21
Apr
2010

ALASSIO CENTO LIBRI. UN AUTORE PER L'EUROPA

Pin It

La  giuria tecnica del premio “Alassio Centolibri –  Un Autore per l’Europa”, presieduta dal Prof. Giovanni Bogliolo, ha scelto i 12 volumi dell’elenco dei libri che potranno concorrere all’assegnazione del Premio letterario “Un Autore per l’Europa. I nomi degli autori scelti dalla giuria tecnica sono: Silvia Avallone “Acciaio” (Rizzoli),  Silvia Ballestra “I giorni della rotonda” (Rizzoli), Francesco Carofiglio “Ritorno nella valle degli angeli” (Marsilio), Gianrico Carofiglio “Le perfezioni provvisorie “ (Sellerio), Mauro Corona “Il canto delle manere” (Mondadori), Alessandro D’Avenia “Bianca come il latte, rossa come il sangue” (Mondadori), Cesare De Marchi “La vocazione” (Feltrinelli), Valentina Fortichiari “Lezioni di nuoto” (Guanda), Rosa Matteucci “Tutta mio padre” (Bompiani), Paolo Maurensig “La tempesta. Il mistero di  Giorgione” (Morganti), Michele Murgia “Accabadora” (Einaudi) e Domenico Starnone “Spavento” (Einaudi).

Il Premio letterario “Un Autore per l’Europa”, istituito nel 1995, è nato con l’intento di sostenere e promuovere i rapporti culturali con le nazioni europee. La giuria è costituita da una commissione di professori Italianisti presso le Università straniere in Europa e da una commissione tecnica formata da dodici componenti scelti tra critici letterari, insegnanti, lettori. Il coordinamento delle due commissioni è affidato al Prof. Giovanni Bogliolo, Magnifico Rettore dell’Università di Urbino.

La commissione tecnica si riunirà ancora una volta per giungere alla definizione dei cinque libri finalisti, a cui si aggiungerà una sesta scelta indicata dai visitatori dello stand della Città di Alassio al Salone Internazionale del Libro di Torino, che quest’anno si terrà dal 13 al 17 maggio p.v. Poi toccherà agli italianisti che designeranno l’autore vincitore dell’edizione 2010.

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 11 settembre 2010 e vedrà la presenza della grande attrice italiana Monica Guerritore, che ha leggerà alcuni brani dell’opera premiata. Conduttore della serata in piazza Partigiani, sarà anche quest’anno Gerry Scotti, che ha confermato la sua presenza alla manifestazione.”