Stampa
04
Feb
2010

CASSANO E ACQUAFRESCA I COLPI DI MERCATO DEI ROSSOBLUCERCHIATI

Pin It

Dopo i silenzi inquieti  di Del Neri e le riflessioni notturne a mente fredda di Cassano a Bogliasco si lavora  per cercare di arrivare ad una mediazione per comporre la frattura tra i giocatore più talentuoso della squadra e il tecnico finito nel mirino della tifoseria pur   avendo 33 punti in classifica ed aver vinto le ultime due partite con Udinese e Atalanta.
Cassano deve chiedere scusa ,  se ha fatto qualcosa,  perché la verità  tanto decantata nei bar sulle liti con Del Neri non sono supportate da nessuna prova.
Del Neri deve fare un  passo indietro capire Cassano che ha sempre vissuto sopra le righe in un grande duty  free  shoop dei riti abbreviati, come scriveva qualche anno  fa Beccantini sul Guerrin Sportivo.
Del Neri lo sa che i piedi di Cassano sono uno strumento musicale, e il suo estro, se è lontano dalla lavagna ,  è arte.
Cassano  deve capire che al calcio si gioca in 11  e un gioco collettivo e bisogna avere rispetto delle regole dello spogliatoio e dei compagni e delle tattiche sul campo.
Cassano sarà il vero colpo di mercato invernale 2010  blucerchiato se capirà di essere Lui ad offrire qualcosa alla squadra ,facendo la differenza in campo con la sua classe e non viceversa.

Genoa: la scommessa è Acquafresca dopo aver bruciato le punte estive Floccari e Crespo.
Scommessa per Acquafresca  non difficile come fare  un terno, perché :  fare la prima punta nel Genoa e nel giuoco di Gasperini deve essere  sempre un piacere per tutti  i centravanti che devono finalizzare e giocare tutti i palloni prodotti dalla squadra.
Acquadresca ha dimostrato nel Cagliari di Ballardini e di Allegri di vedere e sentire la porta,  vantando anche ottime capacità balistiche , di movimento,  e nel giuoco aereo.
Avvantaggiato dal conoscere già i meccanismi tattici del giuoco delle tre punte già conosciuto ai tempi del suo soggiorno sulla Isola Sarda, con gli allenatori  Ballardini e Allegri.