Stampa
17
Dic
2009

CESTI ECOLOGICI SOTTO LíALBERO, IL REGALO LOW-COST A KM ZERO DI LUNIGIANA AMICA

Pin It

Per Natale metti sotto l’albero il cesto a km zero di Lunigiana Amica-Coldiretti. Contribuirai a non inquinare. Se sei alla ricerca di un pensiero enogastronomico speciale, certificato ed espressione più pura della filiera corta, i cesti a km zero confezionati fai-da-te, scegliendo direttamente i prodotti, oppure già pronti, con all’interno le numerose meraviglie gastronomiche della Provincia di Massa Carrara, sono quello che fa al caso tuo. Per palati fini, ma non solo. Per un regalo di lavoro importante, e per la famiglia. Da regalare ma anche da tenere in casa per le festività, il cesto a km zero è la proposta ecosostenibile, ad impatto zero sull’ambiente, dell’organizzazione agricola in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Il Pungiglione” e il progetto “Lunigiana Insieme”. Con l’acquisto di prodotti locali e di stagione infatti, ogni famiglia può ridurre di mille chili le emissioni di gas ad effetto serra. Nei cesti non troverete ananas e tutti quei prodotti “importati” da paesi lontani che contribuiscono, con la loro distanza dal luogo di produzione a quello di consumo, al riscaldamento globale. Ma solo prodotti locali. Esclusivamente Made in Lunigiana. L’occasione per risparmiare (anche fino oltre il 30%) e rispettare l’ambiente è offerta dai cesti della filiera corta. Due le possibilità. Scegliere direttamente tra una ricchissima varietà di prodotti durante l’ultimo appuntamento, sabato 19 dicembre con “Il Mercato della Filiera Corta” nel Castello di Terrarossa a Licciana Nardi (Ms) promosso da Lunigiana Amica; un’occasione per scoprire la Lunigiana e conoscere i produttori, oppure acquistarli già confezionati.  Cinque, in questo caso, i cesti disponibili confezionati dal progetto “Lunigiana Insieme” (info Società Cooperativa Sociale Onlus “Il Pungiglione” in Loc. Boceda – 54026 Mulazzo (MS)  Tel. 0187 850022 oppure scrivendo a commerciale@ilpungiglione.org) con prezzi a partire da 15 euro, per una confezione super-natalizia, fino ad un massimo di 50 euro. In mezzo cesti da 30, 38 e 42 euro. Dentro i cesti tutto il patrimonio agricolo ed enogastronomico della Lunigiana: dal miele Dop, il più pregiato e famoso d’Italia, al liquore biologico a base di liquirizia, dai biscotti allo yogurt alla farina di castagne Dop, dalla tisana al lardo di colonnata, dai vini alle cipolle di Treschietto sott’olio, e molto altro ancora. “Con semplici e facili accorgimenti nella spesa di tutti i giorni e nel consumo degli alimenti – spiega Vincenzo Tongiani, Presidente Provinciale Coldiretti - ogni famiglia italiana può tagliare i consumi di petrolio e ridurre le emissioni di gas ad effetto serra di oltre mille chilogrammi all’anno per contribuire personalmente con uno stile di vita responsabile a fermare gli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici. Acquistare prodotti locali significa però anche contribuire al reddito delle aziende agricole incaricate di presidiare, mantenere e tutelare il territorio”.

 Per Informazioni: Associazione Lunigiana Amica, Piazza Castello a Terrarossa (MS). Tel. +39 0187 408015 - lunigianaamica@alice.it - www.lunigianaamica.it.