Stampa
02
Set
2010

CON L

Pin It

Con le piogge delle scorse settimane i boschi dell’entroterra savonese hanno iniziato a regalare soddisfazioni ai numerosi cercatori e la stagione dei funghi si è avviata in anticipo.L’ASL 2 riparte quindi a pieno ritmo con la sua attività di prevenzione delle intossicazioni da funghi.
Le specie fungine sono

migliaia ma non tutte commestibili, e spesso differiscono tra loro per caratteristiche che soltanto un esperto micologo sa riconoscere.
Nonostante le ripetute raccomandazioni e gli inviti alla massima cautela, ogni anno si ripresentano casi di intossicazione, spesso causate da superficialità o troppa sicurezza.

L’Ispettorato Micologico effettua il controllo gratuito dei funghi raccolti dai cercatori privati e destinati all’autoconsumo ( vedi le sedi e gli orari di seguito indicati.)

Nella passate stagioni si sono registrati diversi casi in cui l’intervento dei micologi è stato provvidenziale: alcuni cittadini erano intenzionati a consumare funghi appartenenti a specie tossiche, alcune addirittura mortali, che invece gli esperti dell’ASL hanno prontamente riconosciuto.
Il controllo dei funghi da parte di  micologi è importante non solo per riconoscere le specie raccolte, ma anche per ricevere utili consigli in merito al trattamento o alla conservazione dei funghi stessi. Ad esempio alcune specie vanno consumate previa spellatura o bollitura, altre presentano parti commestibili e parti non commestibili, etc… 

SEDI ED ORARI DI RICEVIMENTO AL PUBBLICO DELL’ISPETTORATO MICOLOGICO :

SAVONA Via Collodi 13   tel. 019 840 5911 - 915 Dal lunedì al venerdì
Dalle ore 11.30 alle ore 12.30

ALBENGA Via Trieste      tel. 0182 54 6262 - 223 Martedì e giovedì
Dalle ore 9.00 alle ore 10.00

LOANO Via Stella 36     tel. 019 666210 Lunedì, mercoledì e venerdì
Dalle ore 11.30 alle ore 12.30

CARCARE Via del Collegio 18  tel. 019 500 9520( presso servizio veterinario ) Dal lunedì al venerdì
Dalle ore 12.00 alle ore 13.00

Inoltre, come negli scorsi anni, nel periodo di maggior raccolta di funghi - che va dal 6 settembre al 14 novembre- viene assicurato ai Presidi Ospedalieri della Provincia un supporto di consulenza disponibile 24 ore su 24.  Tale servizio, attivato in caso di sospetta intossicazione da ingestione di funghi, è molto utile per avere un tempestivo riconoscimento della specie ingerita, spesso determinante per la prognosi e per la scelta in tempi brevi della terapia più appropriata.

L’Ispettorato Micologico dell’ASL2, istituito nel 2001 con compiti di prevenzione delle intossicazioni da funghi epigei spontanei attraverso il controllo dei funghi raccolti, commercializzati e trasformati, opera nelle sedi di Albenga, Loano, Carcare e Savona attraverso l’attività di 4 esperti micologi.

L’Ispettorato è deputato anche al controllo e alla certificazione sanitaria di commestibilità dei funghi spontanei destinati alla vendita presso i Centri agroalimentari all’ingrosso ed al rilascio dei certificati di idoneità alla vendita dei funghi freschi spontanei e dei funghi secchi sfusi, obbligatorio per gli esercenti che commercializzano o somministrano tali funghi non confezionati.(Per informazioni tel. 019 840 5911: Struttura Complessa Igiene  Alimenti e Nutrizione, via Collodi 13, Savona).