Stampa
25
Mag
2010

DAL COMUNE DI VARAZZE CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER GLI AFFITTI

Pin It

Il Comune di Varazze, tramite l’Assessorato ai Servizi Sociali, guidato da Antonio Franzone, ha formalmente attivato le procedure per l'attribuzione di contributi ai conduttori di alloggi in locazione.
Si tratta di un aiuto economico, subordinato ad un effettivo stanziamento di risorse da parte dello Stato e della Regione Liguria, per limitare l'incidenza dei costi dell'affitto sulle spese complessive della famiglia, aiuto che può essere importante in questo periodo particolarmente difficile per il bilancio delle famiglie monoreddito o con numero elevato di componenti. L'ammontare varia a seconda della condizione economica del richiedente, certificata con la presentazione del documento ISEE per l’anno 2009, e del canone di affitto effettivamente pagato.

Possono presentare la domanda i residenti in Varazze, titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato per il 2009. Le domande di partecipazione, da compilare in ogni loro parte, si possono ritirare, a partire dal 1 Giugno, presso gli Uffici dei Servizi Sociali del Comune, aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, e il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.
La scadenza per la presentazione delle domande è stabilita alle ore 12 del 7 luglio 2010.
L’indicatore ISEE, è un indicatore calcolato in base ai dati della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), un’autocertificazione relativa a reddito, patrimonio (mobiliare e immobiliare) e caratteristiche (numerosità e tipologia) del nucleo familiare anagrafico del dichiarante. La banca dati ed il sistema di calcolo dell’ISEE sono gestiti a livello nazionale dall’INPS, sulla base di parametri, modalità di calcolo e modulistica uguali in tutta Italia (vedi D.Lgs. 109/98, D. Lgs. 130/00 e successive integrazioni).
L’attestazione dell’indicatore ISEE vale un anno e può essere utilizzata più volte, per la richiesta di prestazioni/servizi diversi, dal dichiarante e da tutti i componenti il nucleo familiare. Viene utilizzato per la definizione delle prestazioni agevolate, nei casi previsti dalla normativa nazionale o dei singoli enti. Altre informazioni utili sul sito INTERNET ufficiale dell’INPS (www.inps.it), dove è possibile consultare la “Guida all’ ISEE”, oppure effettuare una simulazione in forma anonima, o scaricare la modulistica per la DSU.