Stampa
08
Set
2010

DEMO'S LADY AWARD: VINCE ANGELICA LUBIAN

Pin It

DEMO's Lady Award, il concorso di DEMO (RADIO 1 RAI) dedicato al talento musicale femminile ha tagliato felicemente il traguardo della seconda edizione. Con grande successo di pubblico e tanta musica emergente sul palco di Comiso (Ragusa) lo scorso fine

ùsettimana, si è chiusa con la vittoria di Angelica LUBIAN, cantautrice friulana, la manifestazione ideata e condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo, inserita all'interno della ventiduesima edizione del Settembre Kasmeneo.

Tre spettacoli serali (3/4/5 settembre) hanno riempito la suggestiva piazza Fonte Diana, nel centro della cittadina siciliana, con la presenza di special guest di eccezione: Antonella Ruggiero, Samuele Bersani e Ron, che ha ritirato un premio per i suoi quarant’anni di carriera. A contendersi il riconoscimento dieci giovani provenienti da ogni parte d’Italia che hanno interpretato i propri brani davanti a una giuria presieduta da Ettore CASTELLANO, coordinatore del gruppo d'ascolto di DEMO, e composta da Giulio TEDESCHI (AudioCoop/MEI), Davide LA ROSA (Comune di Comiso), Maurizio BECKER ("Musica Leggera"), Gabriele ANTONUCCI ("Il Tempo"), Cristina PUGLISI ("Giornale di Sicilia"), Andrea Marco RICCI ("Note Legali"), Renzo BARONCINI (“MusicalNews”) e lo scrittore Carlo BERTILACCIO.

I Premi Speciali sono andati a Giulia TRIPODI (Best Voice), KATRES (Best Song Writer) e
SHOOTING STARS (Best Live Act).

Presenti Gianmaurizio FODERARO, responsabile musica di Radiouno RAI e Filippo Gasparro, direttore delle attività culturali della SIAE.


ANGELICA LUBIAN 

Angelica Lubian nasce a Udine il 24 settembre del 1984. Sin da piccina manifesta una spiccata propensione verso il mondo dell’arte nelle sue varie forme e presto inizia a pigiare i tasti del pianoforte. Intraprende l’esperienza canora partecipando ai principali concorsi nazionali e prendendo parte a diverse formazioni musicali.
All’alba del nuovo millennio, la svolta: l’esigenza di scrivere parole e musica si fa sempre più prepotente. Angelica imbraccia la chitarra acustica e dà vita alle prime creaturine sonore. Partecipa con successo a importanti contests musicali quali Roxy Bar, Tim-Tour, Motor Show; viene intervistata e i suoi pezzi vengono trasmessi da varie emittenti radiofoniche e televisive tra cui Radio 1 Rai, Rai International, Telefriuli.
La cantautrice si impone all'attenzione del grande pubblico aprendo i concerti in qualità di supporter per nomi del calibro di Gianni Morandi, Edoardo Bennato, Biagio Antonacci, Tom Verlaine dei Television e Jimmy Rip.
Nel 2006 Angelica Lubian si laurea con una tesi intitolata Il Rock come Appartenenza Sociale, conseguendo il massimo dei voti e la lode.
Nell’ultimo anno la giovane autrice fa conoscere la propria musica in giro per l’Italia, in particolar modo esibendosi, in veste di solista acustica, in prestigiosi locali della scena artistica romana, dividendo il palco con artisti quali Roberto Angelini, Pino Marino, Barbara Eramo, Diana Tejera, Filippo Gatti, Marco Fabi, Riccardo e Daniele Sinigallia.
Il 24 ottobre 2008 esce l’album di debutto di Angelica Lubian, dal titolo Conservare in luogo fresco e asciutto, presentato il 5 dicembre nella prestigiosa cornice del centro culturale Bibli a Trastevere, Roma.


w