Stampa
07
Apr
2010

DIVING: DUE GIORNALISTI TEDESCHI SUI FONDALI DELL'AREA MARINA DI PORTOFINO

Pin It

Genova.  Un tuffo nel blu con mute, maschere e bombole per esplorare gli splendidi fondali dell'Area marina protetta del promontorio di Portofino e raccontarne i segreti ai loro molti lettori in Germania e in Austria. Lo faranno giovedì mattina, 8 aprile, due giornalisti tedeschi, Michael Boehm e Heinz Kaesinger delle prestigiose testate mensili specializzate Tauchernet GmgH e Atlantis Magazin für Divestyle, nel corso di un'iniziativa promossa dalla Provincia di Genova, in collaborazione con Assodiving e diving Cost e con l'Area Marina per valorizzare il turismo subacqueo "che sul territorio - dice l'assessora al turismo Anna Dagnino - offre siti pregiatissimi a livello internazionale che esaltano tutto il fascino del mondo sommerso e per valorizzare tutta eccellenza del diving sul territorio il nostro assessorato ha realizzato anche l'originale carta multilingue in italiano, inglese e tedesco 'Sea&Diving' che abbiamo presentato insieme a specifici pacchetti turisti per i sub e a un innovativo gioco in 3D che simula immersioni e scoperte sui fondali, alle più prestigiose fiere europee specializzate (Eudi Show di Bologna, Boot di Dusseldorf e alla Bit di Milano".