Stampa
28
Apr
2010

DOPO SARZANA, LA CAMPAGNA CONTRO IL NUCLEARE CONTINUA NEL CAPOLUOGO DI PROVINCIA

Pin It

Continua la campagna di Legambiente Liguria Per il clima contro il nucleare in Provincia di La Spezia. Dopo la tappa di Sarzana, il prossimo appuntamento è nel capoluogo di provincia, con due giorni di attività intensa, soprattutto con le scuole. La campagna sarà il giorno 29 presso la Scuola  Media Fabiano e il giorno 30 presso la Scuola Media Alfieri. Si effettueranno laboratori sull’efficienza e sul risparmio energetico e verranno coinvolte 4 classi.   “La campagna prosegue dopo il grande successo della tappa di Sarzana, – dichiara Elena Dini, Responsabile Energia di Legambiente Liguria – che ha visto partecipare 3 classi del Liceo classico Parentucelli ai nostri laboratori e dove l’incontro pubblico sul tema Energie rinnovabili e risparmio energetico ha avuto una buona partecipazione di pubblico. A La Spezia  verranno coinvolte più classi, e ci aspettiamo un pubblico numeroso al convegno del giorno 30. è infatti fondamentale avvicinare la popolazione e soprattutto i giovani a temi così delicati e importanti come è quello dell’energia sostenibile.”

 Venerdì 30 Aprile, infatti, si terrà il convegno: Piani energetici in azione sul territorio per l’energie rinnovabili e l’efficienza energetica. L’appuntamento è alle ore 17:30 presso Arci Spezia in Via XXIV Maggio 357. Introdurrà il tema Elena Dini, Responsabile Energia Legambiente Liguria Onlus, modererà il Presidente di Legambiente Liguria Onlus Stefano Sarti. I relatori saranno: Laura Ruocco, Assessore all’Ambiente Comune della Spezia, Giulia Micheloni, Assessore all’Ambiente Provincia della Spezia, nicola Merciari, Sportello Energia Legambiente Liguria Onlus, Giuseppe Menchelli, Direttore Confartigianato Provinciale La Spezia, Angelo Matellini, Direttore CNA Provinciale La Spezia.