Stampa
09
Gen
2010

FACEBOOK, CASSINELLI (PDL): CONDANNIAMO LE MINACCE AL SINDACO VINCENZI

Pin It

GENOVA.Il parlamentare genovese, che ha espresso al telefono la sua solidarietà al primo cittadino, conferma riprovazione "contro il partito dell'odio che strumentalizza internet". "Il partito dell'odio colpisce anche il sindaco Vincenzi e noi lo condanniamo a voce alta e con forza". Roberto Cassinelli commenta così gli insulti e le minacce pubblicate su Facebook contro il sindaco di Genova. "La politica ha il compito di svelenire il clima e di trasformare le critiche in un dialogo costruttivo e improntato al reciproco rispetto" scrive in una nota il parlamentare ligure, conosciuto dal popolo dei blogger per il suo impegno legislativo in favore della libertà di espressione on-line. "Così come condannammo la scandalosa apologia dell'aggressione al presidente Berlusconi - ricorda Cassinelli - nello stesso modo ci indigniamo contro le minacce, il turpiloquio, le ingiurie espresse contro il primo cittadino di Genova". In mattinata una cordiale telefonata tra Cassinelli ed il sindaco Vincenzi. "Ho voluto esprimere al sindaco Vincenzi, pur nell'assoluta divergenza di vedute che ci distingue, tutta la mia solidarietà" conclude Cassinelli, "condividendo con lei l'idea di una politica in cui il confronto e le critiche, anche aspre, vanno ricondotte nell'alveo della costruttività e della civiltà dei rapporti".