Stampa
17
Giu
2010

GENOVA. BIOETICA IN PEDRIATRIA. CONVEGNO ALL'OSPEDALE GASLINI

Pin It

Si  apre  domani presso l’ Aula Magna dell’Istituto G. Gaslini di Genova il convegno  “Bioetica  in  Pediatria”:  una  due  giorni  di approfondimenti, informazioni  e  delucidazioni  teorico  pratiche sull’etica della medicina pediatrica,  rivolta  a tutti gli operatori sanitari (pediatri, infermieri, amministrativi). Uno  degli obiettivi più importanti dei convegni di questo tipo è quello di cercare   di   definire  alcuni  principi  formali  costitutivi  dell’etica biomedica,  per  indicare  al medico e all’infermiere pediatra una condotta eticamente accettabile e soluzioni più personalistiche e meditate.

“Le  esigenze  di  questi  contributi  – spiega il professor Giovanni Serra direttore  U.O.  Patologia  e  Terapia  Intensiva  Neonatale  del Gaslini e presidente  del  convegno  -  derivano soprattutto dal fatto che viviamo in un’era  in cui i progressi della medicina e della tecnologia hanno cambiato radicalmente  per  il  medico pediatra la propria capacità di modificare le malattie  dei  bambini  e di influire sul corpo umano riducendo l’incidenza della  morte, spostando i tempi della vita e migliorandone la qualità”. “La riflessione  bioetica, che è seguita allo sviluppo tecnologico degli ultimi decenni,  sta  apportando  anche  un  contributo  per  il miglioramento del
rapporto pediatra-genitori e pediatra-bambini, soprattutto nelle situazioni cliniche infantili più complesse” conclude Serra.

Intervengono,  tra  gli  altri,  Andriano Sansa, Luisella Battaglia, Franco Manti, Enrico Bartolini,  Silvio Del Buono, Pierangela De Biasio.
 ospedale Gaslini. :convegno Bioetica in Pediatria 18-19 giugno 2010.doc)