Stampa
02
Giu
2011

INFRASTRUTTURE ANAS. DOMANI SULLA GAZZETTA UFFICIALE SEI BANDI DI GARA

Pin It

Saranno pubblicati dall’Anas sulla Gazzetta Ufficiale domani, venerdì 3 giugno 2011, sei bandi di gara per la concessione di mutui bancari per un importo complessivo di oltre 680 milioni di euro per la realizzazione di importanti interventi infrastrutturali: l’ammodernamento dei lotti 5-6-7-8 del collegamento Grosseto-Siena sulla E78 in Toscana, la variante alla statale 1 “Via Aurelia” nel tratto tra Savona Torrente Letimbro e Albisola Superiore in Liguria, le opere di completamento del Passante di Mestre in Veneto, i lavori sulla attuale 675 “Umbro Laziale” tra Vetralla e Tuscania nel Lazio, i lavori sulla statale 17 “dell’Appennino abruzzese ed Appulo Sannitico” (tronco Antrodoco-Navelli: variante sud all'abitato di L’Aquila) in Abruzzo e la realizzazione della Variante di Nova Siri sulla strada statale 106 “Jonica” in Basilicata.

 


“Con la pubblicazione di questi bandi diretti a selezionare le banche mutuatarie – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – l’Anas otterrà le migliori condizioni economiche sui tassi che regolano queste tipologie di  mutui con rimborso a carico dello Stato, assicurando in tal modo il minor costo delle fonti pubbliche di finanziamento”.

 Un bando riguarda la concessione di un mutuo bancario per un importo di circa 271 milioni di euro da destinare alla realizzazione dei lavori di ammodernamento a quattro corsie dei lotti 5-6-7-8 della statale 223 “di Paganico”, sul tronco Grosseto-Siena dell’itinerario E78 Grosseto-Fano.

La durata dell’appalto è prevista in 13 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12:00 del giorno 15 luglio 2011 a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 12-11”.

 Il secondo bando interessa la concessione di un mutuo bancario per un importo di circa 240 milioni di euro da destinare alla realizzazione dei lavori relativi alla variante alla statale 1 Aurelia nel tratto tra Savona Torrente Letimbro e Albisola Superiore nell’ambito degli interventi sulla Viabilità di accesso all’hub portuale di Savona-interconnessione tra i caselli della A10 di Savona e Albisola e i porti di Savona e Vado.

La durata dell’appalto è prevista in 13 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12:00 del giorno 19 luglio 2011 a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 15-11”.

 Il terzo bando riguarda la concessione di un mutuo bancario per un importo non superiore a 100 milioni di euro per l’appalto delle opere di completamento del Passante di Mestre-Passante Verde. La durata dell’appalto è prevista in 12 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12:00 del giorno 19 luglio 2011 a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 14-11”.

 
Il quarto bando è inerente la concessione di un mutuo valutabile in 52 milioni di euro da destinare alla realizzazione dell’appalto per i lavori sulla strada statale 675 “Umbro Laziale”: completamento tratto Civitavecchia-Viterbo, 3° tronco-lotto 1-stralcio A, compreso tra la statale 1 bis (km 21,500) e la strada provinciale Vetralla-Tuscania (km 5,800)”.

La durata dell’appalto è prevista in 12 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 15 luglio 2011 a pena di esclusione, a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 13-11”.

 Il quinto bando riguarda la concessione di un mutuo per un importo valutabile in oltre 10 milioni di euro diecimilioni da destinare alla realizzazione della variante sud all'abitato di L’Aquila - raccordo tra la strada comunale Mausonia e la statale 17ter - 2° lotto sulla statale 17 “dell’Appennino abruzzese ed Appulo Sannitico” (tronco Antrodoco-Navelli).
La durata dell’appalto è prevista in 12 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, entro le ore 12:00 del 13 luglio 2011, a pena di esclusione, entro a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 11-11”.

 Infine, il sesto bando, pubblicato sulla Gazzetta del 3 giugno 2011, interessa la concessione di un mutuo per un importo valutabile in oltre 9 milioni da destinare alla realizzazione Variante di Nova Siri tra i km 414,080 e 419,300 della nuova Statale Jonica. La durata dell’appalto è prevista in 12 anni dalla data di stipula del contratto di mutuo con l’Istituto finanziatore. Le modalità di pagamento saranno precisate nello schema di contratto di mutuo approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 13 luglio 2011, a pena di esclusione, a: Anas S.p.A. – Direzione Generale Protocollo Generale – Via Monzambano, 10 - 00185 Roma, con specifica indicazione “Unità Acquisti - Servizio Gestione Gare sopra soglia – Gara DGACQ 10-11”.