Stampa
21
Set
2010

LA NUOVA VASCA DEI DELFINI DELL

Pin It

GENOVA.È stato presentato oggi presso l’Acquario di Genova il progetto della nuova vasca dei delfini, importante strumento di rinnovamento dell’Area Porto Antico e di arricchimento del mondo Costa Edutainment. A illustrare i dettagli del progetto, Ariel Dello Strologo, Presidente di Porto Antico di Genova S.p.A., Giuseppe Costa, Presidente d

i Costa Edutainment S.p.A, l’architetto Susanna l’Assessore all’Ambiente della Regione Liguria Renata Briano e la Sindaco di Genova, Marta Vincenzi.

La nuova vasca, che verrà ultimata a primavera 2012, costituisce un potenziamento dell’offerta turistica e culturale genovese e si inserisce in un piano di rilancio e rinnovamento dell’Area del Porto Antico fortemente voluto da Porto Antico di Genova S.p.A. che ha già visto l’installazione della rete Wifi prima dell’estate, il potenziamento delle manifestazioni e degli eventi per tutto il secondo semestre, e, a primavera 2011, l’apertura di Eataly, il parco enogastronomico specializzato nelle produzioni alimentari di eccellenza del nostro paese.

La costruzione della vasca, progettata da Renzo Piano, è stata assegnata con una gara d’appalto pubblica indetta dal Comune di Genova, alla quale hanno partecipato quattro aziende. Vincitore della gara è il Raggruppamento Temporaneo d’Impresa tra Codelfa S.p.A. (capogruppo), Gianni Benvenuto S.p.A. e Diesse Electra S.p.A..
La Codelfa, azienda del gruppo Gavio, opera sul mercato dal 1965 e vanta una consolidata esperienza imprenditoriale nel settore delle costruzioni in ambito sia pubblico che privato, nei settori dell’edilizia civile, industriale e nelle infrastrutture.

L’investimento complessivo sarà di 25,6 milioni di Euro di cui 9 milioni di contributo pubblico costituito dalle disponibilità residue delle risorse destinate all’Expo ’92.

Collocata tra l’edificio dell’Acquario e la Nave Blu, la vasca proporrà un percorso di visita su due livelli. Il pubblico potrà così ammirare gli animali sia dall’alto, con la possibilità di sentirne direttamente i suoni grazie alla parete laterale che potrà essere aperta, che da una prospettiva subacquea, osservandoli mentre nuotano attraverso il tunnel vetrato e gli acrilici disposti sugli altri due lati della vasca.

Il progetto prevede la realizzazione di quattro vasche: la Main pool espositiva, più altre tre vasche curatoriali, non visibili al pubblico, destinate alla cura degli animali.

La nuova vasca comporterà un allungamento della durata media della visita all’Acquario di Genova di circa 45 minuti, contribuendo a prolungare la permanenza dei turisti in città e creando un maggiore indotto per il sistema economico genovese.

La vasca dei delfini costituirà una nuova esperienza proposta al pubblico all’interno del sistema integrato creato da Costa Edutainment tra le strutture gestite al Porto Antico – Acquario di Genova, Galata Museo del Mare, La città dei bambini e dei ragazzi, Biosfera, ascensore panoramico Bigo - e attraverso il quale la società intende contribuire alla promozione di Genova come  una destinazione turistica e culturale sempre più affascinante e invitante.

Una promozione che vede impegnata anche Porto Antico di Genova S.p.A., la società partecipata da Comune di Genova (51%), Camera di Commercio di Genova (39%), Autorità Portuale di Genova (10%), che gestisce l’area dal 1995, che ha avviato un articolato piano di rinnovamento.
L’obiettivo è valorizzare quello che, attraverso il recupero architettonico e al successivo restyling operati dall’architetto Renzo  Piano, può essere considerato un nuovo spazio della città. Un luogo da vivere 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno grazie alla presenza di un polo ludico-culturale di primissimo livello, nel quale spicca l’Acquario di Genova, uno dei più grandi al mondo; di spazi commerciali; del Centro Congressi; di una articolata programmazione di eventi distribuiti lungo i dodici mesi, che trovano il loro culmine nei mesi di luglio e agosto con gli spettacoli all’Arena del Mare.