Stampa
24
Giu
2010

LíASL2 HA REALIZZATO UN OPUSCOLO PER PREVENIRE E AFFRONTARE I PICCOLI INCIDENTI ESTIVI

Pin It

L’opuscolo si può trovare al Pronto Soccorso del San Paolo, presso l’ambulatorio Saona Sanità di Piazza del Popolo e presso i bagni marini di Savona, Vado e Albisola.
L’Asl2 Savonese ha realizzato, per l’estate 2010, un breve vademecum, curato dalla S.C. Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo, diretta dal Dott. Roberto Lerza, del Dipartimento di Emergenza del Levante (diretto dal Dott. Paolo Bellotti) in collaborazione con l’Ambulatorio Territoriale Integrato e di Continuità Assistenziale Saona Sanità il cui Responsabile è il Dott. Andrea Addis.

L’opuscolo contiene semplici consigli per prevenire o per affrontare in maniera pronta ed adeguata i piccoli imprevisti che possono capitare durante le vacanze estive.
Si passa dalle punture di insetti come api, vespe, calabroni, zanzare, ai morsi di zecca, per arrivare al contatto con meduse, ricci di mare e punture di tracine. Gli ultimi capitoli sono dedicati agli eritemi solari, uno dei problemi più frequenti in estate, senza dimenticare ferite ed escoriazioni. Sono “incidenti ordinari” per la stagione estiva, imprevisti che possono però turbare la tranquillità delle vacanze di savonesi e turisti.

I consigli contenuti nel vademecum permettono di prevenire ed eventualmente affrontare nell’immediato i contrattempi che possono capitare in questa stagione evitando, per i casi meno gravi, il ricorso alle cure del Pronto Soccorso, spesso congestionato da lunghe attese nel periodo estivo, dove i casi più gravi (codici gialli e rossi) hanno la precedenza.

I cittadini che non risolvono del tutto i loro piccoli incidenti possono rivolgersi anche in pieno centro città, in Piazza del Popolo all’ambulatorio medico Saona Sanità aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 nei giorni feriali e dalle ore 9 alle ore 19 i sabati, le domeniche e i festivi.

Pochi sanno ad esempio che in caso di eritema solare del pane raffermo bagnato avvolto in un panno di cotone ha effetto lenitivo e antinfiammatorio. Oppure che in caso di puntura di una tracina bisogna immergere per un’ora la parte colpita in acqua molto calda perché il calore distrugge la tossina.

Il libretto è disponibile presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo di Savona, presso l’Ambulatorio territoriale integrato di continuità assistenziale Saona Sanità in Piazza del Popolo 7r a Savona e, grazie alla collaborazione dell’Associazione Bagni Marini della Provincia di Savona, anche presso gli stabilimenti balneari di Savona, Vado Ligure e le Albisole.