Stampa
17
Gen
2010

LE AZZURRE JET DI NUOVO DA LUNEDI' A CORTINA

Pin It

 Alberto Ghidoni, l'allenatore responsabile della squadra azzurra femminile di sci per le prove veloci, si è dichiarato soddisfatto della tre giorni di allenamenti ai quali ha sottoposto le sue donne jet sulla pista dell'Olympia delle Tofane che la prossima settimana sarà teatro delle gare di Coppa del Mondo di Cortina d'Ampezzo (22-24 gennaio 2010) per il diciottesimo inverno consecutivo. E ha ringraziato il presidente Enrico Valle e tutto lo staf dell'associazione permanente della Coppa del Mondo di sci ampezzana per la squisita ospitalità e la preziosa opportunità che ha dato alla sua squadra di poter testare la pista con qualche giorno d'anticipo rispetto alle prove ufficiali della discesa che inizieranno mercoledì 20 gennaio alle ore 10. "Le ragazze hanno potuto allenarsi sia in libera che in superG - ci ha detto Alberto Ghidoni - e mi sono sembrate particolarmente entusiaste di questo privilegio che hanno ricevuto rispetto a tutte le loro avversarie di Coppa del Mondo. Poi in gara, ovviamente, sarà tutta un'altra storia, ma già prendere confidenza con una pista così prestigiosa e tecnicamente tanto impegnativa le ha ancor più motivate per essere protagoniste nel superG e nella discesa di Cortina alle quali tengono moltissimo. I progressi ottenuti da Nadia Fanchini, terza nella libera di Haus in Ennstall, e da Daniela Merighetti nelle ultime prove di Coppa del Mondo sono sotto gli occhi di tutti, ma anche Elena Fanchini e Lucia Recchia mi sono sembrate in progresso e nelle condizioni di forma di poter anche loro ben figurare sull'Olympia delle Tofane".

Le azzurre della velocità raggiungeranno di nuovo Cortina d'Ampezzo lunedì prossimo dopo aver goduto di tre giorni di meritato riposo a casa. Solo Nadia Fanchini e Johanna Schnarf si sono oggi unite in Slovenia alla squadra italiana delle prove tecniche che sarà impegnata domani e domenica nel gigante e nello slalom di Coppa del Mondo di Maribor. Tra le nostre donne jet solo Nadia Fanchini e Daniela Merighetti si sono sinora già assicurate la partecipazione alle prossime Olimpiadi di Vancouver (12-28 febbraio), mentre gli altri due posti disponibili se li giocheranno proprio sulla pista dell'Olympia delle Tofane la sorella maggiore di Nadia, Elena Fanchini, l'ampezzana Wendy Siorpaes e Lucia Recchia, oltre alla Schnarf e a Verena Stuffer.

Ventidue sono le squadre accreditate alla manifestazione per la quale sono stati confermati gli orari di partenza della prima concorrente alle ore 10 di venerdì 22 gennaio (superG) e di sabato 23 gennaio (discesa), mentre l'attesissimo slalom gigante di domenica 24 gennaio, l'ultimo di Coppa del Mondo prima dei Giochi canadesi, prenderà il via alle 9.30 con la disputa della prima manche e alle 12.30 con la seconda discesa. Per favorire un numero sempre crescente di spettatori all'evento ampezzano venerdì l'accesso alla tribuna della nuova finish area di Rumerlo sarà gratuito, mentre per la libera di sabato e il gigante di domenica il prezzo del biglietto di tribuna è stato fissato in 15 euro. L'abbonamento, cumulativo delle due gare di sabato e domenica, sarà invece di soli 25 euro. La premiazione del superG e il pick up della discesa si effettueranno venerdì alle 18 in Piazza Venezia, come il pick up dello slalom gigante e la premiazione della libera di Coppa del Mondo sempre alle 18 di sabato in Piazza Venezia, cioè nel cuore di Cortina d'Ampezzo e ai piedi dello storico campanile della Perla delle Dolomiti. Infine domenica la premiazione del gigante si svolgerà nella zona-traguardo di Rumerlo subito dopo il termine della seconda manche. Cioè intorno alle 13.30. Anche per questa edizione 2010 del trittico di gare ampezzano il servizio continuativo di trasporto pubblico gratuito verrà garantito da Gilardon a Rumerlo con la prima corsa alle 8.00 e la corsa unica da Via dei campi (uffico gare) alle 9.00 di venerdì e sabato e alle 8.30 invece di domenica.