Stampa
30
Gen
2010

LOANO CANDIDATA A CITTA' EUROPEA DELLO SPORT

Pin It

Loano, che lo scorso anno ha ottenuto dal CONI il riconoscimento Loano città dello sport, si è candidata a diventare “Città Europea dello Sport 2010”.
Nei giorni 29 e 30 gennaio, rappresentanti della commissione ACES -  associazione che assegna annualmente i titoli di “Capitale Europea dello sport” e “Città Europea dello sport” – visiteranno la città per verificare se possiede i requisiti per ottenere questo prestigioso riconoscimento.
Il titolo di “Città Europea dello sport”  viene concesso a comuni sotto i 25.000 abitanti che dimostrino capacità di identificare e promuovere a livello municipale i valori della tradizione olimpica di esercizio fisico come divertimento, attività piacevole, spirito e sentimento di collettività, correttezza e rispetto, miglioramento della salute.
Tra i gli elementi presi in considerazione dalla commissione ACES ci sono anche le azioni realizzate negli ultimi cinque anni dal comune candidato per promuovere ed implementare in modo continuativo, ampio e duraturo l’attività sportiva, per migliorare la salute di tutti i gruppi sociali e di tutte le età, per potenziare le infrastrutture sportive, per dar vita a progetti innovativi e a eventi sportivi nazionali ed internazionali.

I nomi delle città che potranno fregiarsi del titolo di “Città Europea dello sport 2010” saranno ufficializzati il 4 febbraio p.v., a Dublino.

“A prescindere dal risultato” dicono il Sindaco di Loano, Angelo Vaccarezza e l'Assessore allo Sport, Remo Zaccaria “siamo certi che la città di Loano sarà in grado di posizionarsi al meglio in questa “amichevole competizione”, che rappresenta un'altra importante occasione per far conoscere, anche a livello internazionale, la nostra piccola grande realtà sportiva.
Sono tanti gli elementi che possono far pendere la bilancia dalla nostra parte: i numerosi impianti sportivi all'avanguardia che possiede la città, il nuovissimo impianto polivalente in costruzione, le oltre 40 associazioni sportive che operano sul territorio, il ricco programma di eventi sportivi - capace di richiamare importanti flussi turistici in tutte le stagioni dell'anno - l'offerta sportiva per tutte le età, il progetto di “educazione allo sport nelle scuole”, gli importanti lavori di ristrutturazione degli impianti sportivi anche al fine di abbattere le barriere architettoniche.
Loano è per tradizione una città dove lo sport viene coltivato con grande passione e negli ultimi trent’anni molto si è fatto per incoraggiare e per far crescere la pratica sportiva a tutti i livelli, partendo naturalmente da quelli giovanili. Grazie agli investimenti fatti negli anni, la città dispone oggi di ottime strutture sportive che consentono di praticare una ampia scelta di sport e di offrire importanti momenti di socialità, occasione d’incontro, confronto e crescita a tutte le età.”