Stampa
21
Gen
2010

LíUGL PROPONE DI FAR SVOLGERE IL SERVIZIO DI VFB DIRETTAMENTE NELLA POLIZIA DI STATO

Pin It

Sono ormai maturi i tempi per lo svolgimento del servizio di VFB direttamente nella Polizia di Stato. E’ questa la posizione della nostra organizzazione sindacale espressa dal segretario generale Cristiano Leggeri al ministro dell’Interno Roberto Maroni. E’ opportuno – afferma Leggeri – che vengano presi dei provvedimenti che consentano ai giovani che vogliono indossare la divisa della Polizia di Stato di poterlo fare fin dal periodo in cui si svolge il servizio di VFB senza dover passare necessariamente ed obbligatoriamente per il servizio nelle Forze Armate.
Ciò consentirebbe sia una maggiore gratificazione per questi giovani ma rappresenterebbe anche un vantaggio per l’Amministrazione. Inoltre si abbasserebbe l’età media degli operatori di polizia il cui livello si sta facendo preoccupante andando ben oltre la soglia dei 40 anni. Questo provvedimento si dovrebbe inquadrare, secondo l’ugl Polizia di Stato, in una delega legislativa che consenta la predisposizione di un provvedimento di modifica delle modalità di accesso nei ruoli delle forze di polizia con la previsione che almeno il 50% delle assunzioni avvengano senza dover passare precedentemente ed obbligatoriamente dalle Forze Armate