Stampa
05
Lug
2010

MANIFESTAZIONE PD: REPETTO "FACCIAMO IL NOSTRO DOVERE PER UNA CITTA' PIU' LIBERA E DEMOCRATICA"

Pin It

Genova.  Alessandro Repetto esprime "ferma condanna" per il raid vandalico ai danni della sede del PD nel centro storico di Genova ed ha scritto una lettera al coordinatore provinciale del partito, Victor Rasetto, in merito alla manifestazione di protesta contro il raid. "Considerami - scrive il presidente della Provincia - idealmente presente stasera per esprimere la ferma condanna per tale inqualificabile e antidemocratico gesto che dimostra come Genova stia diventando teatro di gesti di intolleranza e intimidazione nei confronti del nostro partito ma anche di partiti, personaggi, istituzioni e associazioni diverse, gesti sui quali sarebbe opportuno che il PD avviasse un'approfondita riflessione al fine di dare concreta attuazione a quella frase di Pertini che hai opportunamente citato. Noi faremo il nostro dovere sino in fondo a difesa della democrazia e dei diritti, per contribuire a fare in modo che la nostra città sia sempre più libera e democratica e tutti possano esprimere tranquillamente le proprie opinioni senza dover subire vessazioni, soprusi e violenze."