Stampa
15
Mag
2010

PREMIATE LE CLASSI VINCITRICI DI GIOCABUS

Pin It

Sono state premiate  le 2 classi prime classificate, le classi 4^A e 4^B  della scuola Primaria Papa Giovanni XXIII, alla terza edizione di Giocabus, il progetto ideato da Amt per la formazione e la sensibilizzazione dei più piccoli al trasporto pubblico.
Giocabus è il progetto dedicato alle scuole elementari nato con lo scopo di far conoscere ai bambini il trasporto pubblico della loro città, trasformando la visita alla rimessa (quest’anno protagoniste le rimesse Mangini e Cornigliano) e al Centro di Controllo dei Bus in una grande occasione formativa. Da novembre a febbraio sono state coinvolte 35 classi elementari, mentre dalla prima edizione sono già 1.600 i bambini che hanno avuto l’occasione di conoscere Amt da vicino,  un’occasione per interagire con un’importante realtà del loro territorio in modo costruttivo e concreto.
 
Anche per questa terza edizione è stato confermato il percorso formativo che ha già riscontrato tanto gradimento da parte dei più piccoli nelle edizioni precedenti: dalla visita alla rimessa al regolamento di bordo, dal lavaggio dei bus alle isole ecologiche per lo smaltimento e il riciclo dei rifiuti, dalla visita al Centro Operativo alla scoperta del monitoraggio satellitare fino alla rievocazione storica del trasporto pubblico a Genova, il tutto con la sfida finale al gioco dell’oca didattico sul tema Amt. Al termine del percorso didattico le classi hanno partecipato al concorso di idee che prevedeva l’ideazione e la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione all’utilizzo del trasporto pubblico; dopo essersi sfidate a colpi di matita e creatività, si sono incontrate al Museo Luzzati per la festa finale e la premiazione le classi arrivate ai primi 3 posti. E al passo con i tempi, per la terza edizione è stato istituito anche il premio speciale “Tecnologia”.

 


Alla premiazione erano presenti il Presidente di Amt Bruno Sessarego e l’Amministratore Delegato di Amt Franck-Olivier Rossignolle che ha ringraziato gli alunni e le maestre presenti per i lavori realizzati per il concorso di idee, commentando così il loro impegno: “E’ fondamentale far capire l’importanza del trasporto pubblico ai più giovani, parlarne nelle scuole, per cercare di creare un rapporto di fiducia con la mobilità pubblica fin da piccoli. E’ importate presentare delle alternative all’uso del motorino o dell’automobile e Amt questo lo fa grazie alla sua multimodalità,  con i bus, gli ascensori, le funicolari, la metropolitana, la nave, il filobus e la ferrovia”.

Ecco i vincitori della terza edizione: al primo posto si sono classificate le classi 4^A e 4^B  della scuola Primaria Papa Giovanni XXIII. Le due classi hanno affrontato due temi molto importanti:
? l’idea del bus come luogo di aggregazione sociale, culturale e di incontro della nostra società multietnica,
? l’attenzione all’ambiente: il bus come risposta ecologica per una migliore qualità della vita.
Il lavoro è stato realizzato dai bambini con una grafica semplice, accattivante ed accompagnato da una scheda di presentazione con obiettivi e slogan molto interessanti. Allegata al comunicato vi presentiamo la campagna vincitrice.

Al secondo posto sono arrivate le classi 4^B e 4^C  della scuola elementare Guglielmo Embriaco; al terzo posto la classe 5^A della scuola primaria G.B.Perasso. Il premio speciale Tecnologia è stato assegnato alla classe 5^B della scuola elementare S.Giovanni Battista che ha realizzato un piccolo video in dvd sviluppando attraverso immagini, musiche e volti dei ragazzi il tema della multimodalità di Amt.

La campagna ideata dalle classi vincitrici sarà esposta con cartelli interni sui bus di Amt a partire da venerdì 28 maggio fino alla fine di giugno.

Dopo il gradimento delle prime tre edizioni, nell’autunno 2010 partirà la quarta edizione di Giocabus. Per le scuole che volessero partecipare sono aperte le iscrizioni sul sito www.amt.genova.it.