Stampa
19
Gen
2010

PRESENTATO A LOANO IL PROGETTO YEPP

Pin It

Avviato nella primavera 2007 dall’Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili del Comune di Loano, in collaborazione e con il contributo della Compagnia di San Paolo di Torino, della Fondazione Comunitaria Ponente Savonese Onlus (da Ottobre 2009 Fondazione Comunitaria Savonese Onlus), della Regione Liguria e della Provincia di Savona,  YEPP è un progetto internazionale di sviluppo di comunità orientato ai giovani.
L’obiettivo del progetto è quello di favorire lo sviluppo delle attività giovanili attraverso una progettazione partecipata di iniziative che vedono i giovani protagonisti sia nelle fasi di ideazione che in quelle di realizzazione. L'idea è quella di promuovere un cambiamento all'interno della comunità giovanile partendo proprio dai loro bisogni.

L’Officina delle arti YEPP è il frutto di un lavoro di analisi del territorio realizzato da un gruppo di giovani in contatto con le Istituzioni e le Associazioni di Loano. Al centro è stata posta la visione di una Loano “città con i giovani”, ovvero di uno spazio/luogo in cui i ragazzi sono legittimati a riconoscere e ad esprimere i propri bisogni e a proporre proprie risposte. Si tratta di un tema importante se si tiene conto che dalla ricerca sul territorio è emersa l’idea di una popolazione giovanile quasi “invisibile” agli adulti, che con difficoltà manifesta la propria identità ed i propri bisogni.
Arti grafiche, teatro, musica, video, fotografia sono le proposte elaborate dai ragazzi. Il progetto prevede attraverso l’attivazione di laboratori artistici la possibilità di offrire ai giovani occasioni di ritrovo, di socializzazione e di apprendimento.
Tutte le attività proposte saranno accessibili con una quota di iscrizione di 20 euro, così da consentire la partecipazione a tutti i ragazzi di Loano ed in particolare a quelli con situazioni di disagio economico.  Inoltre, il progetto prevede un’attività di rete con i Servizi Sociali e le agenzie educative del territorio che avrà l’obiettivo di agganciare i giovani con maggiori difficoltà per far conoscere loro le attività del progetto.

Ed ecco le attività dell’Officina delle Arti YEPP:
I corsi di musica nascono con l’intento di completare l’offerta formativa nel settore musicale sul territorio loanese. Saranno attivati corsi di base rivolti allo studio dei seguenti strumenti: basso, batteria, chitarra elettrica, tastiere/pianoforte. Inoltre, sarà introdotto il corso di musica d’insieme, finalizzato a promuovere la nascita di giovani band musicali.

Il corso di fumetto offrirà la possibilità di sviluppare le capacità artistiche nel campo grafico e di sviluppare temi relativi ai generi e ai veicoli del fumetto, ai soggetti e alle sceneggiature con approcci pratici ai materiali e alla tecniche. Dopo un breve cenno alla storia del fumetto, il corso approfondirà la conoscenza di elementi del fumetto quali lo story board, la sceneggiatura, la creazione personaggi, il soggetto, il disegno a matita con ripasso a china nera, gli elementi di coloritura. Il corso prevede la partecipazione degli allievi ad eventi o  concorsi per pubblicare le opere realizzate. Inoltre, sono previsti due incontri con esponenti del mondo del fumetto italiano. Saranno ospiti dell’iniziativa Claudio Chiaverotti, autore delle storie di fumetti di Dylan Dog e creatore del fumetto Brendon, e Silver, autore di fumetti, noto soprattutto per aver dato vita al personaggio umoristico di Lupo Alberto.

Il corso di teatro prevede la formazione su temi e tecniche quali il training, l’improvvisazione teatrale, gli esercizi pratici sull’uso della voce e la fabulazione, gli esercizi fisici e di movimento teatrale, il lavoro sull’oggetto come strumento di mediazione teatrale, l’approccio all’apprendimento del saltimbancato. Inoltre, i partecipanti potranno partecipare ad incontri con compagnie teatrali e artisti, a visione di spettacoli e a stage di approfondimento.

Il corso di fotografia prevede un percorso di avvicinamento alla fotografia con attività teoriche e pratiche, visite a mostre ed una mostra finale con le immagini realizzate dai partecipanti.

Il corso base di video, audio e montaggio sarà finalizzato alla realizzazione di un videoclip musicale. Saranno proposte lezioni teoriche e pratiche con attrezzature professionali.

Nella progettazione di quest’anno è infine compresa l’attività del Portale dei giovani, “piazza virtuale” e punto d’incontro multimediale, che, al fine di promuovere le attività artistiche giovanili, ha bandito la prima edizione del Concorso Musicale "Up’n’Coming”. Il concorso per giovani band del territorio ha come fine la presentazione e la promozione della musica dal vivo. Per partecipare al concorso è necessario che la band sa ligure, che l’età media dei componenti non sia superiore ai 26 anni (è consentito avere al massimo un componente di età superiore ai 26 anni) e che sia presentato un brano inedito (no cover).
Le band interessate a partecipare al concorso dovranno compilare ed inviare
all’indirizzo info@yepploano.it il modulo di iscrizione entro e non oltre il 13 febbraio 2010 specificando come oggetto: iscrizione concorso Up’n’Coming.
In palio per il gruppo vincitore ci sarà un videoclip musicale realizzato dai ragazzi che avranno partecipato al corso base di video e montaggio.

Tutte le attività sono rivolte ai giovani dai 12 ai 25 anni. La segreteria per le iscrizioni sarà aperta nei giorni 22, 23, 25, 26 gennaio 2010, dalle ore 17.00 alle 19.00, presso la Civica Biblioteca di Loano.