Stampa
17
Giu
2010

PULIZIA DEL MARE. IL VIA DA SANTA MARGHERITA

Pin It

Genova. L'assessore al turismo della provincia di Genova, Anna Dagnino, ha presentato alla casa del mare nel porto di Santa Margherita Ligure il servizio di pulizia del mare nel tratto di costa compreso tra i comuni di Recco e Moneglia.
Per il quarto anno consecutivo il servizio di pulizia del mare nel tratto di costa orientale della provincia di Genova sarà assicurato da una flottiglia di cinque imbarcazioni appositamente attrezzate per raccogliere i rifiuti galleggianti che non incidono sull'ottima qualità delle acque del mar Ligure, ma che danno un evidente fastidio ai bagnanti.

Il servizio copre l'intera stagione estiva, dura infatti novanta giorni e riguarda l'intero tratto di costa appena fuori dal confine urbano sino al confine con la Spezia, grazie agli ormeggi differenziati.
Il battello più grande copre il tratto da Recco a Santa Margherita, un secondo opera tra Rapallo e Zoagli. Due battono la costa di Chiavari e Lavagna e il quinto da Sestri levante a Moneglia. Gli altri comuni che usufruiscono del servizio, e partecipano alle spese, sono Camogli e Portofino. Il costo complessivo dell'operazione sfiora i 150.000 euro.