Stampa
06
Giu
2011

"SGUARDI IN AZIONE" MOSTRA AL MUSEO DI SANT'AGOSTINO

Pin It

A Genova Inaugura martedì 7 giugno alle ore 17.30 al Museo di Sant’Agostino “SGUARDI IN AZIONE”, una mostra fotografica che propone immagini di documentazione del progetto realizzato a Marrakech, nel dicembre 2010, in collaborazione con il centro di accoglienza ed aiuto per ragazzi in difficoltà Al Karam.

Gli sguardi, registrati durante uno degli atelier urbani realizzati dagli artisti di IMPOSSIBLE SITES dans la rue, operatori e fondatori dell’Associazione di Promozione Sociale a-pois, si alternano a riproduzioni digitali di fotografie stenopeiche realizzate dai giovani partecipanti al workshop, testimonianze e dono di  luoghi impossibili  identificati tra le strade confuse della Medina. Immagini sfocate, di luoghi limpidi, fisici ed emotivi.

“Sguardi in azione” è il primo momento espositivo del più ampio progetto WIDESPREAD STARES. Sguardi diffusi in azione e conversazione, promosso dall’Associazione a-pois. Art projects to overcome impossible sites in collaborazione con Comune di Genova, Cooperativa Sociale ONLUS "Il Laboratorio",  Ente di Formazione Alberghiera Professionale "Città di Lavagna".

Il progetto è inoltre sostenuto dalla Provincia di Savona - Assessorato alla Cooperazione Internazionale. “WIDESPREAD STARES. Sguardi diffusi in azione e conversazione” è vincitore del Bando di Fondazione Unipolis "Le chiavi del sorriso 2010/2011”

In occasione dell’inaugurazione sarà possibile assistere alle parallele attività laboratoriali ULAB, iniziate il 31 maggio e che si concluderanno il 23 giugno al Museo di Sant'Agostino e nelle vie del centro, zona Sarzano.

ULAB è un atelier urbano di fotografia stenopeica dedicato agli allievi della scuola alberghiera "Città di Lavagna" ed ai giovani frequentatori del Centro di Educazione al Lavoro "Il Laboratorio". Le attività sono mirate a creare una mappatura fotografica di luoghi identificabili come ‘impossibili’ dai partecipanti al workshop. Durante il laboratorio urbano, gli operatori del centro sociale partner vengono formati all'utilizzo ed all'insegnamento delle tecniche utilizzate.