Stampa
29
Mag
2010

SCIOPERO DELLA FAME E DELLA SETE FINO A QUANDO TRENITALIA NON RITIRERA' UN ORARIO INSOSTENIBILE

Pin It

Tre redattori di GenovaMilanoNewsletter a partire da lunedì 31 maggio inizieranno uno sciopero della fame e della sete per denunciare la gravissima decisione di Trenitalia di allungare i tempi di percorrenza degli IC Milano/Genova. Lo sciopero della fame e della sete (che inizierà in mancanza di segnali tangibili scritti da parte della Regione Liguria e di Trenitalia) sarà attuato mantenendo le abitudini da pendolari estremi (ovvero sveglia all'alba e ritorno in tarda serata).
Ci scusiamo quindi in maniera preventiva se eventuali malori durante la nostra permanenza in treno richiederanno l'intervento del 118 e causeranno eventuali ritardi.
Impiegare 127 minuti fra Milano e Genova equivale già ad una condanna, tantovale rischiare la pelle prima in pochi e cercare di scongiurare un danno per tutti.