Stampa
26
Mar
2011

SCIOPERO NAZIONALE DEL TRASPORTO PUBBLICO

Pin It

GENOVA. Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale del Trasporto Pubblico di 24 ore per venerdì 1° aprile 2011 a sostegno del rinnovo del CCNL (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro)  della Mobilità per gli addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi.

Modalità:
Amt Genova   il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30;
il restante personale (compreso il personale delle biglietterie e del servizio clienti) si asterrà dal lavoro per l’intero turno.

Ferrovia Genova Casella
il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30
il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.

In occasione dell’ultimo sciopero del 25 febbraio 2011, proclamato dalle stesse organizzazioni sindacali, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmato pari al 98% nel servizio urbano, 100% per gli impianti speciali, 100% nella metropolitana e 50% per ferrovia Genova Casella.