Stampa
21
Set
2010

SERVIZI SOCIALI, INIZIA L'ERA DEL GPL

Pin It

SANTA MARGHERITA LIGURE. Sono state presentate questa mattina alla stampa le nuove autovetture in dote ai servizi sociali.  Le auto in proprietà erano ormai piuttosto vetuste, a benzina ed ecologicamente poco adeguate. Per questa ragione, attese anche le necessità del servizio e delle percorrenze chilometriche assai elevate, si è optato per il lungo noleggio di due

Fiat Panda che utilizzano carburante a minore impatto ambientale (GPL). "E' una scelta adottata di concerto tra i nostri assessorati - spiegano l'assessore ai servizi sociali Maurizio Tuseo e quello all'ambiente Michele Corrado - che soddisfa entrambi, sia dal punto di vista tecnico ed economico che ecologico. Considerati la percorrenza annua dei mezzi dei servizi sociali, i loro spostamenti fuori regione e conseguentemente la loro domanda di autonomia non era possibile optare per vetture elettriche a emissioni zero, ma  l'impegno di modernizzare il parco macchine scommettendo sul forte contenimento degli agenti inquinanti è stato adeguatamente onorato".

Il sistema del lungo noleggio prevede un contratto triennale al termine del quale l'autovettura viene sostituita con un mezzo nuovo ed ecologicamente più avanzato.  Il lungo noleggio offre di fatto una serie di servizi, compresi nel costo, estremamente utili alle finalità dell'area V "Servizi alla persona". La possibilità di usufruire della polizza Kasko, di un treno di gomme di ricambio, di un'auto sostitutiva e della manutenzione ordinaria e straordinaria rende anche economicamente vantaggiosa la formula prescelta. Lo stesso utilizzo del GPL, vista la presenza di un distributore sul territorio, consente un notevole abbattimento dei costi di carburante e l'esenzione per 5 anni dal pagamento del bollo auto. In quest'ottica i prossimi appalti di servizi che prevedono anche la fornitura di mezzi di trasporto da parte delle ditte che forniscono il servizio vedranno premiate, sul punteggio qualitativo dell'offerta, le aziende che forniranno mezzi nuovi ed eco-compatibili (euro 5 o mezzi elettrici).