Stampa
29
Dic
2009

SMOG. VIA MOLTENI MAGLIA NERA PER IL BIOSSIDO D'AZOTO

Pin It

Genova. La centralina di via Molteni si appresta a chiudere l'anno così come lo aveva iniziato con superamenti ripetuti al valore limite per il biossido d'azoto. Ieri quota 200 microgrammi per metro cubo è stata sfondata per tre volte: dalle 10 alle 11 l'indicatore ha toccato il livello di 211, nell'ora successiva è ancora salito a 235 e infine nel pomeriggio dalle 16 alle 17 è risalito a quota 201. Niente a che vedere con la giornata nera del 10 dicembre quando furono 6 gli sforamenti nell'arco delle 24 ore.
La maglia nera va a via Molteni, per il biossido d'azoto nel 2009, per il resto situazione di sostanziale tranquillità. Infatti tutti gli altri inquinanti (ozono, monossido di carbonio e biossido di zolfo) e lo stesso biossido d'azoto nelle rimanenti tredici centraline (ferma quella di Quarto) della rete provinciale si sono mantenuti nella norma.
Le condizioni meteo per le prossime ore rispetto al ristagno degli inquinanti passano allo stadio intermedio di indifferenza