Stampa
19
Feb
2010

STRADE. DISAGI DIFFUSI, CHIUSA LA PROVINCIALE DI CAMOGLI

Pin It

FAIALLOGenova.  Il maltempo che flagella da giorni la nostra provincia lascia il segno anche sulla viabilità. Da pochi minuti è chiusa la strada provinciale n.° 30, all'altezza del primo chilometro quindi appena lasciata Recco, per il crollo di un muro a monte della carreggiata che ha ceduto per le infiltrazioni dovute alle continue piogge. L'intervento è immediato, ma al momento non si hanno certezze sui tempi del ripristino.
Al passo del Faiallo perdura la chiusura dell'omonima SP, decretata già ieri, per le insistenti perturbazioni.
La nevicata di oggi ha peggiorato la situazione, il vento a raffiche provoca il fenomeno delle gonfiate, ovvero punti in cui si ammassa la neve che in prossimità del passo ha raggiunto anche l'altezza di 6 metri. La SP 73 sarà riaperta solo quando ci saranno le condizioni di
sicurezza per il transito, ma anche per l'intervento degli operatori.

La quota neve è ben più bassa degli oltre 1.000 metri del Faiallo, nevica anche a Rossiglione e in Val d'Aveto a quote oscillanti fra i 6 e gli 800 metri. A Santo Stefano si stanno verificando alcuni problemi, a causa di auto  e pullman senza catene montate. Soprattutto sulla strada che porta alle piste da sci.