Stampa
19
Mag
2010

TABAGISMO: "SALI SUL BUS E SMETTI DI FUMARE"

Pin It

Dal 24 al 28 maggio, la prevenzione sale sul bus “Sali sul bus e smetti di fumare”. E’ questo lo slogan della campagna di prevenzione contro il tabagismo, lanciata dalla Asl 3 e dalla Regione Liguria – Assessorato alla Salute, Dipartimento Salute e Politiche Sociali ‐ in collaborazione con l’AMT di Genova e con il patrocinio del Comune di Genova, e ideata dall’agenzia Dogma di Savona, che per 5  giorni, dal 24 al 28 maggio prossimi, raggiungerà i genovesi nei più importanti luoghi di aggregazione cittadini.
Per un’intera settimana, non saranno i pazienti a dover raggiungere uno dei Centri Antitabacco della Asl 3 (Ospedale di Arenzano,

Palazzo della Salute di Fiumara e Ospedale di Nervi) per chiedere di essere aiutati a smettere di fumare, ma lo staff dei Centri andrà  a cercare i fumatori in mezzo alla folla per aiutarli a gettare ‐ non soltanto metaforicamente ‐ le sigarette e convincerli ad ascoltare i  consigli degli operatori. Nelle 5 giornate della campagna, l’Autobus Antifumo si fermerà in un luogo diverso della città, secondo questo

calendario:
⇒ lunedì 24 maggio (9‐13 e 14‐19): Sestri Ponente – piazzetta Pilo
⇒ martedì 25 maggio (9‐13 e 14‐19): Sampierdarena – Centro Commerciale Fiumara, ingresso
lato est
⇒ mercoledì 26 maggio (9‐13 e 14‐19): Piazza Caricamento – all’esterno di Palazzo San Giorgio
⇒ giovedì 27 maggio (9‐13 e 14‐19): Piazza Palermo
⇒ venerdì 28 maggio (9‐13 e 14‐19): Piazza De Ferrari – davanti a Palazzo Ducale, lato Salita del
Fondaco

Per tutta la durata della campagna, i genovesi potranno salire sull’autobus, ottenere informazioni su come accedere ai Centri  Antitabacco della Asl 3 e come essere aiutati a smettere di fumare dagli specialisti (3 medici, un’infermiera e uno psicologo) ed  effettuare alcuni test che normalmente vengono proposti ai pazienti in ambulatorio. Hostess e steward che coadiuvano gli operatori  sanitari nel progetto ‘intercetteranno’ i passanti per offrire loro un gadget con il logo della campagna se accetteranno di sottoporsi a  una breve intervista e proporre lo scambio “un pacchetto per una maglietta”: chi acconsentirà a gettare via il suo pacchetto di  sigarette riceverà un buono per ritirare la maglietta della campagna all’interno dell’autobus. I pacchetti si accumuleranno così dentro  ad un totem di plexiglas, a testimonianza immediata del successo della campagna.
Testimonial della campagna saranno i pazienti che hanno smesso di fumare grazie all’aiuto dei Centri Antitabacco della Asl 3: i loro  volti e le loro storie, ognuna diversa, saranno esposte con lo slogan “Io ho cambiato aria!”; ogni giorno uno di loro sarà presente sul  bus per testimoniare direttamente